gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

A Natale regala il fantasy: Lo Hobbit e altri libri sotto l’albero

Un libro è sempre un buon regalo, anche a Natale: ed allora perché non donare libri fantasy per il prossimo Natale? Da Lo Hobbit a Il trono di spade, sono numerose le alternative

Libri Fantasy a Natale

Natale si sta avvicinando, e ovviamente, come ogni anno, sorge il problema dei regali, soprattutto quelli per i più piccoli. A questo proposito, una buona idea per un dono di Natale a figli o nipotini potrebbe essere un bel libro: un regalo semplice ma che può rivelarsi molto utile per la formazione di un bambino, oltre che appassionante e divertente per i piccoli lettori! E il tipo di libri prediletto da molti bambini e adolescenti è non a caso il fantasy: un genere in grado di stimolare l’immaginazione e di creare un profondo coinvolgimento, aiutando magari i ragazzi ad avvicinarsi alla lettura e ad accrescere l’amore per i libri.



LEGGI ANCHE: Libri per bambini da regalare a Natale



E questo Natale, in particolare, si presta davvero moltissimo alla letteratura fantasy, dal momento che da giovedì 13 dicembre arriva al cinema uno dei film più attesi anche e soprattutto dal pubblico dei più giovani: Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato (GUARDA LE FOTO), il fantasy di Peter Jackson (GUARDA LE FOTO) tratto dal famosissimo romanzo di John R.R. Tolkien, uno dei maggiori classici di sempre nell’ambito della letteratura per ragazzi. Il film, primo capitolo di una nuova trilogia basata sull’opera di Tolkien, racconta le vicende antecedenti a quelle narrate ne Il signore degli anelli, e vede protagonista Bilbo Baggins: un simpatico hobbit che decide di abbandonare la sua tranquilla esistenza nella Contea per unirsi a un avventuroso viaggio in compagnia di tredici nani guerrieri e del potente stregone Gandalf il Grigio. Obiettivo della spedizione: recuperare l’immenso tesoro dei nani, custodito nella Montagna Solitaria dal perfido drago Smaug.



gpt native-middle-foglia-bambino




Il romanzo Lo Hobbit, alla base di questa trilogia, fu pubblicato da Tolkien nel 1937; il grande studioso inglese aveva intenzione di scrivere un racconto fantasy apposta per i suoi figli, John e Michael, e prese spunto dalla sua grande passione per la mitologia antica e per i racconti folkloristici del Nord Europa. Tolkien dichiarò che il progetto del romanzo nacque in un caldo pomeriggio estivo, quando all’improvviso, mentre correggeva i compiti di letteratura dei suoi studenti, ebbe l’impulso di scrivere su un foglio bianco la frase: «In un buco del terreno viveva uno hobbit». Lo Hobbit, grazie al suo tono fiabesco, alle prodigiose invenzioni narrative e soprattutto al fascino dei suoi personaggi, ottenne immediatamente uno strepitoso successo, diventando uno dei libri per ragazzi più popolari in tutto il mondo.

In Italia, il libro di Tolkien è edito da Bompiani e da Adelphi, e da circa quarant’anni appassiona intere generazioni di lettori… tra elfi e stregoni, nani e draghi, ragni giganti e anelli magici, Lo Hobbit rappresenta uno splendido modo per intrattenere i “bambini” di tutte le età, trasportandoli in un mondo fantastico e ricco di emozioni. La tradizione fantasy lanciata da Lo Hobbit e Il signore degli anelli è stata una fonte d’ispirazione per molti altri romanzi appartenenti allo stesso filone: libri che sono stati in grado di ricreare un immaginario favoloso e magico, conquistandosi la fedeltà di numerosissimi lettori. Ecco di seguito alcuni degli esempi più celebri, nonché delle potenziali idee per i votri prossimi regali di Natale



LEGGI ANCHE: Regali per i bambini per Natale 2012



Sulla scia de Il signore degli anelli e Lo Hobbit c’è sicuramente il ciclo di romanzi de Le cronache di Narnia, un vero e proprio classico della letteratura per l’infanzia. Opera dello scrittore inglese C.S. Lewis, i sette romanzi de Le cronache di Narnia furono pubblicati nel corso degli Anni ’50, e raccontano le avventure di un gruppo di bambini che, attraverso un armadio magico, si ritrovano catapultati nel fatato mondo di Narnia, teatro di una battaglia fra il Bene e il Male. Edito nel 1979 dallo scrittore tedesco Michael Ende, La storia infinita è stato uno dei maggiori fenomeni letterari degli ultimi decenni. Il romanzo è ambientato a cavallo fra il nostro mondo e il Regno di Fantàsia: il protagonista, il piccolo Bastian, segue infatti le avventure di un giovane eroe di nome Atreiu, fino a ritrovarsi ad essere egli stesso uno dei personaggi del racconto, un vero apologo del potere dell’immaginazione.

Nel 1997, invece, è comparso per la prima volta nelle librerie un personaggio destinato a rivoluzionare letteralmente l’immaginario fantasy: Harry Potter, il mago adolescente protagonista del ciclo di sette romanzi dell’autrice inglese J.K. Rowlings. La storia di Harry Potter, ambientata prevalentemente fra le pareti dell’affascinante Scuola di Magia di Hogwarts, ha conquistato milioni di lettori ed è stata portata al cinema con enorme successo.



LEGGI ANCHE: Regali per le bambine per Natale 2012



Per i lettori un po’ più grandi, quelli già in età adolescenziale, potrebbero essere ottimi regali inoltre anche romanzi fantasy scritti in uno stile più “adulto” e caratterizzati da un tono più “cupo”, non molto adatto ai bambini ma in genere molto apprezzato dai ragazzi dalle scuole medie in su. A partire da La spada di Shannara, best-seller pubblicato da Terry Brooks nel 1977 e primo libro dell’epopea fantasy di Shannara: il romanzo di Brooks si ispira chiaramente a Tolkien e alla Terra di Mezzo, e racconta il viaggio dei fratelli Shea e Flick Ohmsford e la loro lotta contro il malefico Signore degli Inganni.

Altro ciclo fortunatissimo è quello de La torre nera, realizzato dal maestro dell’horror e dei generi affini, Stephen King: il primo romanzo, L’ultimo cavaliere, risale al 1982, mentre l’ottavo, La leggenda del vento, è uscito proprio quest’anno. Protagonista del ciclo è il cavaliere Roland, impegnato a cercare un edificio leggendario conosciuto come “la torre nera”.

Assai più recente è invece il ciclo letterario Le cronache del ghiaccio e del fuoco, firmato da George R.R. Martin e ambientato in un immaginario medioevo dai contorni fantasy. La saga, iniziata nel 1996 e tuttora in corso di scrittura, è ambientata nei Sette Regni, in cui antiche stirpi nobili si fronteggiano senza pietà per il dominio del continente. Da questa serie di romanzi è stata tratta, nel 2011, la serie televisiva cult Il trono di spade.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0