gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Cose che solo le mamme che allattano possono capire

/pictures/20150420/cose-che-solo-le-mamme-che-allattano-possono-capire-1010263987[3833]x[1595]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Alle mamme che allattano possono succedere cose davvero curiose. Eccone alcune

Mamme che allattano

L’allattamento è senza dubbio il modo migliore per garantire al bambino il giusto nutrimento e per instaurare un legame unico tra mamma e bebè.

Ma quando si allatta possono capitare piccoli inconvenienti, causati soprattutto dai diversi tipi di “mangiatori” che abbiamo di fronte.

Li elenca questa mamma su Babble
Niente stress! Su queste difficoltà dell’allattamento è meglio riderci su e trasformarle in un breve elenco di circostanze buffe da raccontare al piccolo quando sarà un po’ più grandicello.

gpt native-middle-foglia-bambino

L’esploratore

Il bambino mette le mani dappertutto ed esplora la bocca e il naso  della mamma mentre succhia. E avere cinque dita che si infilano su per il naso può non essere affatto piacevole

Il giocherellone

Dite addio ai pendenti, almeno finchè l’allattamento non sarà concluso.  Diventano un simpatico gingillo con cui il bambino si diletta a giocare mentre mangia

Il curioso

I fratelli giocano nella stanza accanto e il bebè si gira intorno per osservare tutto quel che succede. Peccato che prima non si tolga il capezzolo dalla bocca

Come prevenire l'ingorgo mammario

Il distratto

Mentre si mangia non si fa nient’altro. Ma non per tutti i bambini vale questa regola. Il mangiatore distratto tocca i capelli della mamma, gratta la pelle del viso o delle braccia, vuole acchiappare la faccia della mamma per baciarla

Il dormiglione

Bello che il bambino finalmente dorma tutta la notte, ma il seno scoppia. E che dolore

Esistono anche alcune cose che accadono alle mamme che allattano che solo loro possono capire.

Eccone alcune

Allattamento in pubblico…con pubblico

Come si può non allattare in un luogo pubblico? L’unica soluzione, impossibile, è rimanere prigionieri in casa. Ma allattare in pubblico espone a qualche rischio, anche raccapricciante. Ad esempio un uomo che si mettete a fissare la scena senza ritegno.

Vestiti mai puliti

Ogni vestito, t-shirt o cappotto porta sempre un’immancabile goccia di latte

Chi bussa alla porta

Immancabile anche il campanello della porta o il citofono che squilla un secondo dopo che avete attaccato il bambino al seno. Rispondere significherebbe andare incontro ad un grido disperato del bambino e anche ad una fontana di latte che cade dappertutto sul pavimento fino all’ingresso di casa.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0