gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Donne che allattano e sembrano fate

/pictures/20150429/donne-che-allattano-e-sembrano-fate-1326638860[776]x[324]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Le meravigliose foto di Ivette Ivens: donne che allattano circondate da un alone di magia

Foto di Ivenne Ivens, mamme che allattano

Mamme che allattano e che sembrano dee, dive del cinema, top model. Protagoniste, insieme ai loro bambini, di fotografie meravigliose, patinate, sofisticate. Potenti, perché esprimono in modo eclatante la bellezza delle mamme mentre allattano i loro figli e quanta naturalezza ci sia nel gesto di portare il bambino al seno.

Le meravigliose foto di Ivette Ivens, raccolte nel progetto chiamato “Breastfeeding Goddesses”, dal 3 maggio saranno oggetto di una mostra che verrà allestita a Chicago e presto verrà pubblicato anche un libro fotografico che raccoglie tutti questi scatti davvero unici.

Ogni volta che allatto mio figlio, con i capelli spettinati e la camicia sbottonata, mi sento come una vera supereroina

spiega Ivette, mamma di due figli di 3 anni e 10 mesi che lei dichiara di aver allattato praticamente ovunque, dalla chiesa fino ai negozi più chic, perché allattare è un gesto naturale, spontaneo, protettivo e primitivo che va tutelato.

Le sue mamme che allattano, però, non sono per nulla trasandate.

Anzi, capelli sistemati in complicate acconciature, trucco perfetto, abiti meravigliosi, un corpo da dea. Ma alla fine tutta questa scenografica presentazione sembra sciogliersi nell'unico gesto che davvero attira l'attenzione di chi guarda: il bimbo attaccato al seno della mamma che si nutre del suo latte.

Voglio che la gente guardi le mie foto come se stesse guardando un gatto che allatta i suoi cuccioli. Smettete di coprirvi, siete madri con il vostro bambino

spiega Ivette

L’obiettivo del progetto fotografico di Ivette è proprio questo: mostrare la bellezza e la potenza del gesto naturale dell’allattamento e invitare tutte le mamme ad allattare i propri figli ovunque, con naturalezza e orgoglio.

Per approfondire

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0