gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Tuo figlio è ciò che mangi

/pictures/20150921/tuo-figlio-e-cio-che-mangi-3624901966[530]x[221]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Parte una campagna della società di pediatria brasiliana che spinge le mamme che allattano a nutrirsi correttamente. No al junk food

Cibo spazzatura in allattamento

Si sa che l’alimentazione durante la gravidanza e l’allattamento riveste grande importanza per la salute della mamma, ma anche per quella del nascituro.

I nutrienti e le sostanze contenute nei cibi arrivano fino al bambino durante la gestazione e lo nutrono, e durante l’allattamento è proprio l’alimentazione della mamma a conferire un sapore particolare al latte, nonché a garantirne la giusta composizione.



Per questo i consigli non mancano: segui una dieta sana, mangia frutta e verdura, non bere alcolici, non mangiare junk food.

E proprio sul cibo spazzatura si è concentrata una campagna promossa dalla Pediatric Society brasiliana di Rio Grande (SPRS) che attraverso tre immagini tenta di convincere donne che allattano a dire no ai cibi zuccherati o troppo calorici.

Le tre immagini della campagna mostrano un neonato che si nutre al seno sul quale sono stati dipinti  un cheeseburger super farcito, una bevanda zuccherata, oppure una ciambella. Il testo recita: “Your baby is what you eat” (Il tuo bambino è ciò che mangia).

Una serie di scatti volti a sensibilizzare le donne su quanto sia importante mangiare sano e su come il latte materno sia il frutto di quanto si mangia abitualmente.

Le tue abitudini nei primi 1.000 giorni di gestazione possono impedire al bambino di sviluppare malattie gravi

Ricordano gli esperti brasiliani nel comunicato stampa. E quindi il monito di dire no al junk food è rivolto non solo alle mamme che allattano, ma in generale anche a quelle incinte.

Alimentazione scorretta durante l'allattamento

La campagna fonda le sue basi in uno studio condotto lo scorso marzo da Robert Waterland che ha scoperto che una dieta sana durante la gravidanza  e l’allattamento favorisce la presenza di una variante genetica che sopprime il tumore.

I pediatri brasiliani spiegano:

agli adulti consigliamo di mangiare almeno due porzioni di pesce alla settimana, di seguire una dieta sana. E’ la stessa cosa per le donne incinte che dovrebbero mangiare in modo sano dalla gravidanza fino all’allattamento

Ma davvero non ci si può concedere nemmeno un hamburger e patatine?

L’American Academy of Pediatrics in realtà ricorda che le ghiandole mammarie sono assolutamente in grado di produrre un latte molto nutriente ed equilibrato anche se la dieta abituale e quotidiana della mamma che allatta non è perfetta.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0