gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Allattare al seno: fa bene anche alla mamma

Che nascano prematuri, con qualche problema o completamente sani, l’allattamento al seno è indicato per tutti i bambini. Ed è un vero e proprio toccasana anche per la mamma

cuscino-per-allattareSappiamo tutti che la presenza della mamma riesce a tranquillizzare anche i neonati più irrequieti..
Ma c’è anche un’altra cosa che rassicura e fa bene: il seno della mamma. A questo proposito, Guido Moro, primario di Neonatologia e Terapia intensiva e neonatale del Macedonio Melloni di Milano dice “Che nascano prematuri, con qualche problema o completamente sani, l’allattamento al seno è indicato per tutti i bambini".
Ed è un vero e proprio toccasana anche per la mamma.
Perché il latte materno è così importante? Contiene: acqua, grassi, proteine, vitamine, crescita e lo sviluppo del bambini. Lo saprete già ma vi ricordo che la composizione stessa del latte materno si modifica man mano che il bambino cresce, adattandosi alle sue “richieste”.

Il latte materno è anche più facilmente digeribile. Moro continua dicendo che “I bimbi che vengono nutriti esclusivamente con il latte della mamma soffrono infatti molto meno di coliche e rigurgiti rispetto ai neonati che vengono allattati artificialmente”
La mamma inoltre con il proprio latte aiuta a rafforzare il sistema immunitario del piccolo aumentando quindi “le protezioni dei bambini rispetto ad allergie, otiti, infezioni dell’ apparato respiratorio e del tratto gastro-intestinale”
Quali sono invece i vantaggi per la mamma che allatta? Diversi studi hanno dimostrato come una donna che abbia allattato al seno ha meno probabilità di sviluppare il tumore al collo dell’utero e al seno.
Il contatto ravvicinato e costante mamma – figlio inoltre aiuta a creare un legame ancora più profondo.

Conosco alcune mamme che dopo aver allattato hanno la schiena a pezzi e si sentono sfinite: una postura scorretta a lungo termine può nuocere alla salute. Si può ovviare a questo usando gli appositi cuscini per l’allattamento di cui anche su Pianeta Mamma abbiamo parlato in questo articolo.

Come allattare? Non esistono regole fisse e comunque universalmente valide. E’ fondamentale che sia voi sia il bimbo stiate seduti il più comodamente possibile. So che, in particolare durante la notte, alcune mamme allattano stando sdraiate sul fianco: va benissimo. L’importante è essere rilassate e tranquille. I bambini percepiscono tutto anche un vostro stato d’animo ansioso. Ricordatevi che allattare è un gesto d’amore ma che può essere faticoso. Infine: non forzate mai i bambini ad avvicinarsi al seno.

Tuttavia vorrei anche ricordarvi i risultati di un’altra ricerca che avrebbe appurato come i bambini artificialmente crescano più velocemente di quelli allattati al seno
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0