gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Pitti Bimbo 80: le tendenze per i più piccoli per l'A/I 2015/16

/pictures/20150126/pitti-bimbo-80-le-tendenze-per-i-piu-piccoli-per-l-a-i-2015-16-2393057306[500]x[209]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Pitti Bimbo 80 si è concluso. Ecco una selezione fashion irrinunciabile di tutto quello che sarà cool per bimbi e bimbe per il prossimo inverno

Pitti Bimbo 80

Dopo tre giorni di sfilate, eventi, show e manifestazioni in formato “mini”, si è conclusa l’80esima edizione di Pitti Bimbo. Il nostro trend - radar si è attivato e qui vi proponiamo una selezione fashion irrinunciabile di tutto quello che sarà cool per bimbi e bimbe per il prossimo inverno. Prendete appunti!

Pitti Bimbo 80 come sempre è stato un successo: nonostante la crisi, nonostante i buyer dalla Russia abbiano dato forfait, nonostante il grigiore ecomomico di questi ultimi anni, Pitti Bimbo non delude nemmeno in questa edizione. A Firenze, in quel di Fortezza da Basso infatti, se ne sono viste delle belle, letteralmente. Parliamo delle collezioni mostrate dai numerosi brand, italiani e stranieri (ben 445!), presenti ad una delle più importanti manifestazioni di moda dedicata ai piccoli cuccioli dal 22 al 24 gennaio.

gpt native-middle-foglia-bambino

Noi abbiamo selezionato tutte le tendenze che non dovranno mancare nel guardaroba dei nostri figli. Perché essere piccoli è ok, ma essere piccoli e avere stile è tutta un’altra cosa!

Pitti Bimbo 80 dal 22 al 24 gennaio a Firenze

COME CENERENTOLA - Uscirà a marzo nelle sale cinematografiche il film Cenerentola, una delle fiabe più amate dalle bimbe di tutto il mondo. Ed ecco che una delle tendenze più In della prossima stagione fredda è assolutamente lo stile fiabesco: per le bambine infatti brand come Roccobarocco Kidswear e Missoni regalano look da fatine, principesse o aspiranti tali. Missoni veste le bimbe con abiti svasati a manica corta e lunga, modelli smanicati con girocolli in rouches, ponchi con cappucci orlati di pelliccetta, gonnelline e pantaloni abbinati a maglie dalle maniche ampie trattenute ai polsi. Roccobarocco invece propone outfit da piccole principessine composti da fiocchi iper romantici e cinture in strass su abiti vaporoso da reginette del ballo. Colletti glitter e in tulle completano look da sogno fiabesco trasportato nella realtà di oggi. Infine Il Gufo coi suoi vestitini sbarazzini e romantici ripropone le atmosfere di una passeggiata in un bosco fatato. E vissero tutti felici, stilosi e contenti

LET’S ROCK – Il mood military e rock, tanto in voga anche per gli adulti, contagia le collezioni dei piccoli viste al Pitti. Assistiamo dunque a sfilate con capi del tutto simili a quelli degli adulti , ma in versione mini. Diesel Kid, Philippe Plein Juniorn e Silvian Heach i brand dall’allure più underground. Il primo propone per la prossima stagione fredda bimbi che “rubano” abiti dal guardaroba dei genitori. Nel senso che quelli che hanno calcato le passerelle sono stati bimbi e bimbe dal look deciso, da “duro”. T-shirt con stampe lucide e decori tattoo, bomber in pelle con borchie per lei e lui, denim immancabile in tutte le salse. E poi ancora stampe camouflage, dettagli animalier e una pioggia di borchie su felpe, giubbini e t-shirt per lei e lui. Philippe Plein Junior invece presenta per la sua collezione A/I una sorta di foresta metropolitana dove si aggirano bimbi con outfit che riprendono nei toni e nelle stampe i graffiti urbani.

Pitti Bimbo: la sfilata di Philipp Plein Junior

Lo street style è all’ordine del giorno per maschietti e femminucce che propongono look composti da parka con cappuccio in pelliccia, bomber e giubbotti in pelle, tute, maglie e pantaloni ornati da numeri da football, maxi teste di leopardo e tigre, catene, tag e scritte provocatorie e cristalli swarovsky only for girls. Infine da Silvian Heach Kids si assiste a una sfilata dai toni hipster e underground: grafiche innovative e colori sgargianti irrompono sui capi invernali. Zip e strass su maxipull, felpe e t-shirt. E poi il piumino, must have di stagione. Nuance vitaminiche a irradiare luce nel grigiore invernale. Ed è subito trend.

TUTTI AL COLLEGE – Lo stile preppy, quello per intenderci dei college inglesi, contagia moltissimo le collezioni della prossima stagione fredda: cardigan, gonne kilt a stampa scozzese, montogomery, calzettoni, giacche “back to school”, saranno must irrinunciabili per i bimbi più modaioli. Woolrich Kids propone la stampa check per giacconi imbottiti e per la classica camicia di flanella. Il brand inglese Puffa realizza capispalla con interni in stampa a scacchi british e che all’esterno riecheggiano colori e disegni indossati dai principi Harry e William negli anni ’90.

Pitti Bimbo 80, per scoprire tutte le novità della moda bambini

BON TON STYLE – Per le bambine dall’attitude più posh il marchio Miss Grant propone una collezione d’ispirazione rètro e bon ton al tempo stesso: sottogonne di piume, colletti gioiello, tulle, bottoni sfavillanti, paillettes e strass impreziosiscono capi da piccole principesse. Le piccole lady si avvolgono in cappottini glamour chic e abitini iper romantici. Più spensierata e sbarazzina, ma sempre adatta alle “brave bambine”, la collezione Twin –Set Simona Barbieri che segue le piccole dalla culla alle soglie dell’adolescenza. Il comune denominatore per le tre linee (new born, baby e junior) è uno stile raffinato e sempre à la page.

A TUTTO SPORTY – Immancabile il mood più sportivo, dedicato ai piccoli che si allenano ogni giorno nella palestra della vita. Tra i tantissimi brand che hanno proposto capi sporty style, la griffe Marni ha brillato per originalità. Il brand presenta in passerella una collezione spiritosa che mixa capi più chic come abitini, camicie e gonna a ruota con giacche a vento per uno stile unico nel quale leggings bicolore e jeans boyfriend con risvoltone si alternano a maglioncini dolcevita e pull in cashmere. Su t-shirt e camicie le stampe riprendono i disegni dei bimbi e sono legati alle attività charity del marchio.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0