gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Premaman: collezione A/I 2010 Attesa Maternity

Attesa Maternity: abiti premaman autunno inverno per mamme che desiderano sentirsi delle dive

attesa-maternity-foto-1Attesa Maternity è un brand italiano nato da un’idea di Vittorio Martinelli che nel 1989 pensò bene di realizzare una linea di abiti completamente dedicata alle mamme in dolce attesa. Così cominciano a prendere forma diverse collezioni che uniscono praticità ed eleganza; abiti pensati per una donna che non vuole assolutamente (e anche giustamente) rinunciare alla femminilità.
Attesa maternity è una linea che ha saputo conquistare una bella fetta di mercato in Italia ma anche all’estero.
Come potete notare anche voi dalle foto la modella in diversi scatti indossa delle scarpe con tacco vertiginoso e come ben sappiamo una donna in gravidanza dovrebbe invece optare per scarpe che siano il più possibile comode. Tuttavia si tratta di abiti da indossare in particolari occasioni e quindi si può concedere anche qualche piccola eccezione.
Gonne lunghe, abitini, maglioncini, ma anche jeans in colori tenui e mai esagerati: questa è la moda premaman Attesa Maternity per l’A/I 09/10 per una mamma che ama anche sentirsi una diva.

Nella nuova sede di Lazise, all'avanguardia per le tecnologie produttive, Vittorio Martinelli resta comunque fedele alla sua filosofia: disegnare collezioni che restituiscano alla futura mamma il diritto, in un momento così importante della sua esistenza, di sentirsi bella e alla moda
A questo link troverete l’elenco completo dei negozi che vendono il marchio Attesa Maternity. Ed i prezzi? Chissà se saranno abbordabili!

attesa-maternity-foto-7attesa-maternity-foto-5attesa-maternity-foto-8attesa-maternity-foto-6attesa-maternity-foto-10

Martina Braganti
gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0