gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Moda premaman ma non solo

Chi aspetta un bimbo è prima di tutto una donna e come tale non deve assolutamente perdere in femminilità

apertura_1Chi aspetta un bimbo è prima di tutto una donna e come tale non deve assolutamente perdere in femminilità; certo ci sono delle basilari quanto fondamentali regole che dovrà seguire, ma per il resto una delle principali cose è continuare è a piacersi.
Partiamo dai capelli: le tinture sono da evitare ad eccezione di quelle vegetali o dei colpi di sole (o le mechès) in quanto, in questo secondo caso, il colore non arriva a diretto contatto con il cuoio capelluto.

Se non ci sono particolari controindicazioni da parte del vostro ginecologo, potete tranquillamente continuare a praticare un’attività fisica non pesante: il nuoto è uno degli sport maggiormente consigliati. Anzi praticando sport acquatici migliorerete anche la circolazione sanguigna e resterete in forma; informatevi se dalle vostre parti ci sono corsi specifici per gestanti. Può essere anche un modo utili per conoscere altre future mamme. Visto che ancora il tempo lo permette, potete anche fare delle passeggiate evitando però passi veloci.

Per quanto riguarda l’abbigliamento non c’è che l’imbarazzo della scelta.
Per l’underwear sarebbe buona norma usare biancheria specifica per la gravidanza che garantisca ottimo sostegno. Il reggiseno non deve comprimere e dovrà essere regolabile, in modo tale da renderlo utilizzabile mano a mano che il seno crescerà. Questo è un reggiseno della linea Medela ed è adatto anche per l’allattamento.
regg-mendela

Per quanto riguarda gli slip, saranno da preferire quelli elasticizzati.
Triumph fra le sue linee ne ha una dedicata alle future mamme con rinforzi sulla linea centrale.
Mysanity, un sito per l’acquisto on line dell’intimo pre e post parto offre diversi prodotti, fra cui anche le guaine, per il sostegno della zona addominale e lombare .
Da evitare gambaletti ed autoreggenti che non aiutano la circolazione; sì invece a collant riposanti come quelli della foto sotto della Sauber

  

 collant

Se siete amanti dei tacchi, non dovrete abbandonarli ma prestare attenzione all’altezza: il tacco non deve superare i 5 cm. E dovranno essere anche larghe: la comodità in primo luogo, perchè le gambe sono più pesanti del solito ed inoltre, soprattutto negli ultimi mesi, tenderanno a gonfiarsi.
Ottima la scelta delle scarpe da ginnastica.

Attesa è una delle marche che si sta facendo largo nel mondo del premaman, con esportazioni addirittura in Giappone ed è costantemente presente a Pitti Bimbo; il primo concept store ATTESA MATERNITY è a Bologna.

Si trova nel Regno Unito, ma i prodotti possono essere acquistati anche on line Hush Maternity; i prezzi sono decisamente abbordabili ed i capi sfiziosi. Al momento on line è visibile la collezione primavera estate; da tenere sotto controllo.  

hush

Vestitino in lycra e viscosa euro 68,00
 
Nicol Caramel con i punti vendita di Milano e Roma è attenta ai gusti ed alle esigenze delle mamme e lo fa attraverso le sue linee moda che lasciano trasparire eleganza e semplicità (prima foto sotto)
nicolcarameltshirt_1

Sul sito Pink Taffy Designs potrete sbizzarvi con t shirt a maniche corte o lunghe, semplici ma comode (con riferimenti rosa se state aspettando una bimba, blu per un maschietto o neutri se ancora non conoscete o non volete conoscere il sesso del futuro nascituro) in cotone, con un pensiero anche ai futuri papà…
              

Un’altra alternativa è rappresentata dai tanti mercatini che potete trovare in tutte le città e dagli outlet, dove è possibile acquistare abiti griffati ad un prezzo inferiore a quello di mercato ed in questo caso potrete optare se non per un abito premaman, per un vestito del vostro stilista preferito di una taglia più grande

Martina Braganti

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0