Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

I corsi di accompagnamento alla nascita

Non corsi di preparazione al parto, ma corsi di accompagnamento ad un evento indimenticabile e naturale

di Violeta Benini

I corsi di accompagnamento alla nascita sono uno strumento di promozione alla salute e prevenzione primaria: le donne che partecipano ai corsi allattano più precocemente e in modo esclusivo per più tempo, sono a minor rischio di ricorrere a un taglio cesareo, richiedono meno frequentemente gli analgesici preferendo altre strategie, hanno più informazioni per compiere le loro scelte, si sentono più sicure.

SFOGLIA LA FOTOSTORIA: Le 20 cose più belle dell'essere incinta

Un tempo, ma purtroppo ancora oggi, i corsi che vengono offerti alle donne durante la gravidanza prendono il nome di “corso preparto” o di “preparazione al parto”, come se il corso serva alla donna per imparare come deve far nascere il proprio bambino. Già, perché spesso ci dimentichiamo che la donna sa far nascere i suoi bambini ma vogliamo convincerle del contrario!
Si sta iniziando a chiamare questi corsi con altri termini che li rendano più vicini alla donna e alla coppia usando termini come “accompagnamento alla nascita” e più che corsi o lezioni si preferisce usare la parola “incontri”.

Perché frequentare un corso di accompagnamento alla nascita può essere utile?

SFOGLIA LA FOTOSTORIA: I 10 FALSI MITI DELLA GRAVIDANZA

Gli studi hanno dimostrato che le donne che frequentano un corso:
– sono a minor rischio di ricorrere a un parto con taglio cesareo
– sono a minor rischio di ripetere un parto con taglio cesareo
–  richiedono meno l'uso di analgesici farmacologici preferendo l'utilizzo di altre strategie (movimento, massaggi, sostegno emotivo, uso della voce, tecniche di rilassamento, acqua, ecc)
– scelgono il luogo del parto in base alle modalità assistenziali offerte
–  allattano al seno piu precocemente e per più tempo
– sono a minor rischio di vivere disagi emotivi nel dopo-parto
– hanno maggiori informazioni sulla contraccezione

Inoltre durante gli incontri le donne possono conoscere altre persone nella loro stessa situazione, che stanno attraversando le stesse gioie o hanno gli stessi dubbi e poter relazionarsi le aiuta a vivere più serenamente il particolare e importante momento che stanno attraversando.

SFOGLIA LA FOTOSTORIA: 12 COSE SUL PARTO CHE NESSUNO TI DICE

Purtroppo non tutti i corsi sono uguali e non tutti sono offerti con una metodologia attivante che mette al centro dell'esperienza i futuri genitori, partendo dalle loro conoscenze e facendogli acquisire nuove competenze e abilità pratiche e spesso questo non accade quando la metodologia è direttiva, come una lezione a scuola. e si tende soltanto a fornire delle informazioni senza coinvolgere attivamente i partecipanti del corso.

I corsi vengono organizzati dai consultori, spesso gratuitamente, dagli ospedali pagando un ticket ma la spesa può essere diversa da regione a regione, o privatamente presso associazioni o da ostetriche libere professioniste. Purtroppo in Italia non esistono delle leggi che regolamentino i corsi e chiunque può organizzarli. Personalmente consiglio di seguire quelli tenuti da ostetriche che hanno le competenze per poter accompagnare e sostenere i genitori durante un momento unico e importante.

LEGGI ANCHE: I CORSI DI PREPARAZIONE AL PARTO

I corsi, secondo il Progetto Obiettivo Materno Infantile, dovrebbero iniziare molto presto, anche dalla 16 settimana e ci dovrebbero essere anche degli incontri con l'ostetrica anche dopo la nascita del bambino. Se avete la possibilità appena scoprite di aspettare un bambino iniziate a cercare un corso e appena potete frequentatelo! Soprattutto se è prevista la partecipazione del padre, anche loro hanno bisogno di confrontarsi!
In questi corsi gli argomenti trattati sono tanti e spesso non c'è il tempo per poter parlare di tutto.
Gli argomenti maggiormente trattati sono la nascita del bambino, l'allattamento, la cura del bambino, le procedure ospedaliere, tecniche di rilassamento, esercizi fisici, le visite in ospedale, l'alimentazione, i vaccini, e altri argomenti che interessano il percorso della nascita. Se partecipate a un corso dove non chiedono che argomenti vorreste trattare, in alcuni corsi questo viene fatto, potete parlare con il conduttore del corso e chiedere se può inserire l'argomento nel programma o di farvi regalare un momento del suo tempo per avere quelle informazioni.
Nel Forum di Pianeta Mamma c'è una sezione dove stiamo raccogliendo più dati possibili sui corsi di accompagnamento alla nascita e nel dopo nascita, se cercate un corso nella vostra zona potete controllare l'elenco e se siete a conoscenza di quelli tenuti nella vostra città una segnalazione nel forum sarebbe una cosa molto gradita.