gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Ballare in gravidanza si può

/pictures/20151019/ballare-in-gravidanza-si-puo-3602805856[1583]x[659]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Baby Ballet è un programma basato sulla danza in gravidanza ideato da Mary Helen Bowers

Baby Ballet danza in gravidanza

Si può ballare durante la gravidanza? Secondo il programma Baby Ballet la danza in gravidanza non solo è possibile ma diventa anche un efficace strumento per prepararsi al parto. E a guardare Mary Helen Bowers, ballerina statunitense di professione, non solo sembra che ballare in gravidanza si possa eccome, ma anche che sia aggraziato, semplice, armonioso.

Mary Helen ha iniziato a danzare nel prestigioso New York City Ballet, ma il suo nome è salito agli onori della cronaca internazionale quando l’attrice Natalie Portman venne scritturata per Il Cigno Nero, nel quale interpretava la parte di una ballerina tormentata. La Portman si affidò proprio a Mary Helen che trasformò la minuta attrice americana in una ballerina a tutti gli effetti, capace di eseguire anche coreografie complesse.

Dopo quella esperienza la Bowers decise di studiare un programma di training e fitness che mettesse al centro esercizi ispirati alla danza classica. Un programma accessibile a tutti, che servisse a recuperare agilità forma fisica e benessere.
Il programma, chiamato Ballet Beautiful, è un vero successo e Mary Helen diventa una vera celebrità, va in tv, vende dvd e libri ed è sempre più apprezzata e quando scopre di aspettare una bambina (che oggi ha 18 mesi) non ha un attimo di esitazione: la sua competenza e preparazione possono essere messe al servizio anche delle donne in dolce attesa.

Nasce così Ballet Baby, un programma di allenamento specifico per le donne in gravidanza. Tutti gli esercizi hanno l’obiettivo di rendere più flessibili e agili le articolazioni, migliorare il tono muscolare e la capacità di resistenza.

Quattro esercizi utili per prepararsi al parto

L’idea di fondo non è far ballare le donne che aspettano un bambino (come accade ad esempio nei corsi di danza del ventre in gravidanza), ma di proporre loro una serie di esercizi ispirati ai movimenti della danza, con molti allungamenti che favoriscono una corretta postura e rafforzano tono muscolare e flessibilità. Tutti vantaggi che possono essere utili per sentire meno dolore in travaglio  e affrontare il parto con maggiore forza.

La finalità ultima di Baby Ballet non è solo quella di prepararsi al parto e aiutare il corpo ad affrontare la fatica del travaglio, ma anche permettere alla futura mamma di compiere esercizi armonici che la facciano sentire libera e che facciano bene al suo corpo. Mary Helen propone il suo programma di danza in gravidanza sul suo sito Baeautiful ballet, ma si raccomanda di domandare prima al proprio ginecologo se si può seguire questo tipo di allenamento.

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0