Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

Maschio o una femmina? Come capirlo

Sono sempre girate molte leggende sui modi per capire con largo anticipo sull'ecografia risolutiva, il sesso del nascituro

Sono sempre girate molte leggende sui modi per capire con largo anticipo sull'ecografia risolutiva, il sesso del nascituro.
Una donna incinta, nel corso dei nove mesi, si sente ripetere mille volte che "siccome la sua pancia è così, allora sarà un maschio" oppure "siccome la sua pelle è diventata così allora sarà femmina.." e così via.


LEGGI ANCHE: Sesso del bambino: si svela con un party


In genere in passato si cercava di scrutare ogni minimo segnale nella speranza che la futura mamma aspettasse un maschio.
Per esempio, il benessere della madre, il suo buon umore, il colorito roseo unito ad una pelle liscia e luminosa, indicherebbero la presenza di un maschietto (LEGGI), così come il fatto di sentirlo muovere molto presto, la luna crescente , la moneta che cade dalla parte della testa.
Molti segnali riguardanti la probabile nascita di un maschio riguardano, chissà come mai, la parte destra del corpo, ovvero quella più nobile, pura, importante, volitiva; viceversa tutto ciò che è legato al lato sinistro è relativo alla femmina, la cui nascita nei secoli (e ancora oggi in molte parti del mondo) ha rappresentato spesso più una disgrazia che una benedizione.


GUARDA LE FOTO: Maschietto o femminuccia?



Inoltre, ancor prima che nascano, vengono attribuite ai bambini, caratteristiche tipiche di un sesso o di un altro: come dicevamo, se la mamma riesce ad avvertirne i movimenti (LEGGI) molto presto sarà un maschio... ovviamente non considerando che poi dopo la nascita spesso sono le femmine molto più vitali e vivaci dei maschietti. Se la gravida ha molte nausee si dice aspetti una bambina, già più problematica anche nella vita intrauterina.

maschio-o-femmina_7
Dopo queste considerazioni eccone altre molto simpatiche, decisamente popolari e non sappiamo dire con quanta percentuale di fondamento:
- se la pancia è a punta e alta si aspetta un maschio, viceversa se è più tondeggiante e si estende ai fianchi si aspetta una bimba. C'è da dire però che questa credenza si contraddice a seconda della regione, es. in Emilia il ventre a punta indica un maschio, mentre in Basilicata indica una femmina.
- si usa anche cercare di indovinare il sesso traendolo dall'oroscopo o da osservazioni della luna e da calcoli astronomici, o con la notissima prova della forcella, cioè: dello sterno di pollo spezzato a gara fra due contendenti: indicherà maschio il pezzo d'osso più corto, femmina quello con la “cuffia”
- se la pelle della mamma risulta rovinata, acneica o macchiata in gravidanza, probabilmente il perchè è da ricercarsi nell'attesa di una bambina
- se la mamma tende alla depressione al malumore durante i nove mesi aspetta una femmina
- se la mamma ha più nausee aspetta una femmina