Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-gravidanza
1 5

L'influenza della luna sulla data di nascita dei bambini

C'è davvero un legame tra la nascita dei bambini e la fase della luna? Assolutamente si, e a dichiararlo non sono solo persone comuni, ma anche infermiere ed ostetriche che ad ogni ciclo lunare vengono sommerse da una improvvisa grande ondata di lavoro

adsense-foglia-300

Considerata fonte di mistero, in ogni parte del mondo, in ogni periodo storico, in ogni cultura, la Luna ha rivestito (e riveste) un ruolo ben diverso da quello che la scienza è solita darle. Sin (babilonesi), Hathor o Iside (egiziani), Artemide (greci), Luna (romani), sono solo alcuni dei nomi che, fin dall’inizio dei tempi, le prime civiltà hanno dato alla Luna.

Nell'antica mitologia greca, Artemide era considerata la patrona delle nascite. Questo perchè, secondo la leggenda, quando Leto dovette partorire i due figli che Zeus aveva generato in lei, Artemide, che venne al mondo per prima, aiutò la madre a partorire suo fratello Apollo.

Stando a quanto si dice la Luna influirebbe su: taglio di capelli e unghie, taglio del legno, periodi di semina, conservazione degli alimenti, periodo del bucato, produzione di vino e olio, predisposizione ad ingrassare, uccisione e macellazione di animali, raccolta frutta, traslochi, fortuna al gioco, pulizie casalinghe, tinteggiature, attività creative, decisioni da prendere, viaggi da fare, periodo di caccia e pesca, comportamenti e stati d’animo, crimini in generale, eventi sismici e meteorologici, peggioramento di quadri clinici, operazioni in borsa, cicli mestruali, fecondazioni (ad esempio: sarà maschio se il concepimento avverrà in Luna crescente, sarà femmina se in Luna calante) (LEGGI), frequenza dei decessi e delle nascite e così via.


LEGGI ANCHE: SONO ARRIVATO!

 

influnza-luna-su-data-nascita-bambini

Vista la coincidenza tra la ciclicità lunare e la ciclicità biologica femminile, si pensa che la prima influisca sulla seconda. Prendendo in considerazione la presunta influenza della Luna sulla frequenza delle nascite, ciò avverrebbe in maniera significativamente elevata durante i giorni di Luna crescente, per altri invece quest’influenza avverrebbe verso o durante la Luna nuova, per altri ancora in ogni cambio di fase. I reparti di maternità negli ospedali, organizzerebbero dei doppi turni di lavoro, proprio in vista di tali periodi e il personale infermieristico organizzerebbe le proprie risorse guardando il calendario lunare

 

GUARDA LE FOTO: FASI LUNARI

 

La Luna influisce sulla Terra tramite la radiazione elettromagnetica e la forza di gravità. La prima, rappresentata dalla debole luce solare che riflette (1/460000 di quella del Sole) sembra essere in grado di stimolare certi movimenti (tropismi) di alcune specie vegetali e certi comportamenti riproduttivi di alcuni organismi marini notturni. La seconda agisce in maniera decisamente visibile tramite quella che viene chiamata forza mareale che provoca un innalzamento del livello delle acque marine con un meccanismo che è ormai ampiamente conosciuto.  I sostenitori della correlazione Luna-nascite affermano questo: "poiché la Luna, provoca le maree (il record sarebbe detenuto nella baia canadese di Fundy, dove il divario tra la bassa e alta marea arriva addirittura a 19 metri), chissà quali effetti può avere su noi esseri umani composti da circa il 75% di acqua? Figuriamoci poi quanto potrà influire su una futura nascita, il cui feto è totalmente immerso nel liquido amniotico..".

Il ciclo lunare è sempre stato uno strumento di riferimento temporale che permetteva all'uomo di calcolare il tempo trascorso prima della nascita di un bambino. Da qui, a ricoprire di misticismo divino la Luna, e fare in modo che fosse quest'ultima a dare l'avvio ad un parto, il passo è stato breve. La scienza non usa fare presunzioni di nessun tipo, e sarà felice di poter studiare una nuova forza che agisce a nostra insaputa. Ma prima bisognerà accertarsi che una tale forza sia reale e sia reale anche la sua influenza e non sia tutto solo frutto di impressioni o sensazioni.


LEGGI ANCHE: 13 modi per favorire il concepimento



Sono stati comunque fatti studi rigorosi sull'argomento e non hanno mai mostrato alcuna correlazione tra frequenza delle nascite e fasi lunari.
All'origine della credenza vi è probabilmente l'approssimativa coincidenza della durata media del ciclo mestruale (LEGGI)  della donna (28 giorni) con la durata del mese lunare (29 giorni e 12 ore). Questa è però una pura coincidenza casuale. Se si esaminano infatti altri mammiferi, si riscontrano durate ben diverse nei cicli: circa 3 settimane per la mucca, 2 per la cavia, e - per i primati - abbiamo 35 giorni per lo scimpanzè, 32 per il babbuino, 29 per il gorilla e l'orango, ecc.

Possibile che solo le donne siano stregate dalla Luna? Per quale oscuro motivo le femmine degli altri animali, anche a noi vicini, non sarebbero influenzate dal nostro satellite? Appare molto più probabile pensare che la Luna non abbia in realtà alcuna influenza sul ciclo riproduttivo dei mammiferi

da Cicap.org