gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Sono incinta e non voglio un maschio

In genere si dice che non importa il sesso del figlio, ma solo che sia sano: ma che succede se una mamma in attesa non vuole assolutamente un maschietto?

VOLERE FIGLIA FEMMINA  - C'è chi desidera il fiocco azzurro e chi quello rosa. Ma allo stesso tempo si tratta di future mamme che sono pronte ad accettare qualsiasi bambino arriverà, che sia maschio o che sia femmina. Anche se molte hanno una preferenza, alla fine però il sesso del nascituro non conta più di tanto. L'importante è che sia sano. E poi si vorrà bene ad un maschietto come ad una femminuccia.

Ma cosa succede se una futura mamma ammette chiaramente di non voler un maschio e poi scopre di attendere proprio un figlio? Può essere un colpo molto duro! Ma anche uno "schiaffo" nei confronti di quelle donne che magari non riescono ad avere figli. In fondo, il sesso del proprio bambino è veramente così importante?

gpt native-middle-foglia-gravidanza


E' il caso di Esther Walker che, sul Daily Mail, racconta di non volere assolutamente un bambino. Esther è già mamma di Kitty, una splendida bambina di 22 mesi. Ed ora è in attesa del secondo figlio. Sin dal momento in cui il test di gravidanza è risultato positivo, Esther è stata colta dalla paura che, questa volta potesse essere un maschietto. Una vera e propria paura. Esther infatti non è di quelle mamme che, pur esprimendo una preferenza sul sesso del bambino, alla fine sono felici qualunque sia il sesso.

Sesso del bambino: si svela con un party

Esther vuole un'altra femmina. Sostiene che nella sua vita può avere a che fare con un solo uomo, il compagno. E che non resisterebbe alla presenza di un altro maschio nella sua casa. Un maschio che poi la abbandonerà per un'altra donna. Sarà perché è cresciuta in una famiglia prevalentemente femminile, perché ha visto come spesso i bambini sono violenti, perché ha avuto a che fare con uomini spesso egoisti e noiosi. E non vuole un figlio così.

Per questo si è convinta che sia meglio avere una figlia. Ma scoprire che quello che attende, molto probabilmente sarà un maschietto la getta nel panico. Sin dall'inizio della gravidanza ha sentito che era diversa rispetto alla prima e si è convinta che c'era qualcosa che non andava. E cioè, la sua bambina non avrebbe avuto una sorellina. E quando la dottoressa, durante la prima ecografia, le ha detto che molto probabilmente sarà un maschietto, si è sentita quasi morire.

Ed ora Esther si chiede: è veramente così terribile desiderare di non avere un maschio? Ci auguriamo che possa amare questo bambino come ama già la prima figlia e che sia pronta a vedersi la casa riempita di macchinette, dinosauri e giochi per bambini. In fondo non è detto che questo bambino da grande diventi un uomo egoista e senza sentimenti.

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0