gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Per le donne sposate la gravidanza è più semplice e serena

Secondo un recente studio, le donne sposate hanno una gravidanza migliore e più serena rispetto a quelle che convivono o a quelle che devono affrontare la maternità da sole

Il matrimonio fa bene... alla gravidanza. E' questo infatti il dato emerso da un recente studio svolto dal Centre for Research on Inner City Health presso il St. Michael Hospital di Toronto, in Canada. Dai dati emersi dalla ricerca, risulta che le donne sposate hanno una gravidanza migliore e più serena rispetto alle donne che non sono sposate e a quelle che devono vivere la maternità da sole.



LEGGI ANCHE: 9 mesi in 1.000 foto, il fantastico video di una gravidanza



Le donne sposate risultano essere meno
soggette ad abusi e violenze domestiche, depressione post-parto e abuso di sostanze dannose come alcol, fumo o farmaci. La ricerca è stata effettuata su 6.400 donne canadesi che hanno avuto un bambino.



LEGGI ANCHE: Come dormire bene in gravidanza



Dai dati raccolti è risultato che solo il 10% delle donne sposate, diventate mamme, aveva avuto qualche problema, come la depressione, dopo la nascita del proprio bambino. Nelle donne che non sono sposate, ma convivono con il padre del proprio bambino, la percentuale sale al 20%. Mentre per le donne single, che hanno affrontato la maternità da sole, la percentuale ha raggiunto il 35%. E l'aumento è ancora più notevole per tutte le donne che si sono separate durante la gravidanza: 67%.



gpt native-middle-foglia-gravidanza




I risultati dello studio, condotto dal dottor Marcelo Urquia, sono stati pubblicati sul Journal of Public Health. Dai dati raccolti emerge inoltre che "più a lungo una donna coabitava con un partner, meno probabilità aveva di sperimentare questo tipo di problemi". Per questo i ricercatori ritengono che lo stato civile (ed in modo particolare il matrimonio) possa incidere positivamente sull'andamento della gravidanza.
gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0