gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

La gravidanza rafforza la memoria

/pictures/20151018/la-gravidanza-rafforza-la-memoria-1173087993[3323]x[1387]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

La memoria in gravidanza diventa più forte. Lo suggerisce uno studio canadese

Memoria in gravidanza

Molte donne che sono diventate mamme hanno raccontato di aver avuto problemi di memoria in gravidanza. In realtà uno studio condotto dalla University of Western Ontario avrebbe dimostrato esattamente il contrario, e cioè che durante la gravidanza le funzioni legate alla memoria sarebbero più forti.

Gli studiosi, che hanno pubblicato i risultati della loro indagine, condotta su un piccolo gruppo composto da 50 donne, sulle pagine della rivista scientifica Hormones and Behavior, sono convinti che durante la gravidanza la memoria si rafforzerebbe. I ricercatori hanno arruolato donne della stessa e età e con caratteristiche sociali e culturali simili, metà di esse aspettavano un figlio, e ne hanno valutato le funzioni legate alla memoria sottoponendole a semplici test mentali e mnemonici.

gpt native-middle-foglia-gravidanza

Ebbene, dopo aver analizzato i risultati dei test gli studiosi hanno concluso che tra i due gruppi le funzioni mnemoniche e cognitive erano simili e che addirittura in certi casi le donne incinte avevano punteggi migliori. Insomma le loro performance cognitive erano più elevate rispetto a quelle delle donne che non aspettavano un figlio.

Secondo gli scienziati durante la gravidanza il cervello viene inondato da enormi cambiamenti a livello della materia grigia. Si tratta di modifiche che servono a preparare il cervello della mamma per il compito che l’aspetta. E in effetti alcuni studi condotti negli anni scorsi hanno suggerito che la maternità migliori il cervello delle donne, amplificando le abilità cognitive e di multitasking.

Il prossimo passo, annunciano gli scienziati dell’università canadese, sarà quello di comprendere se questi cambiamenti e questi benefici perdurino anche dopo la maternità oppure se non siano, invece, temporanei e finalizzati a garantire benessere e funzionalità alla neomamma e al bambino.

Consigli contro lo stress in gravidanza

Come spiegare, allora, la sensazione che molte future mamme provano di non riuscire a ricordare bene le cose e di avere problemi di concentrazione? Gli studiosi canadesi sono certi che le donne con depressione vadano facilmente incontro a perdita di memoria in gravidanza e disturbi di questo tipo e che la sonnolenza e la stanchezza tipici dei primi mesi di gravidanza possano influire sullo stato mentale e sulla capacità di mantenere la concentrazione.

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0