gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

La salute del neonato dipende dai sani principi della mamma

Secondo un recente studio svolto negli Stati Uniti, i valori (familiari e non solo) che la mamma possiede possono influire sulla salute del neonato

Si è sempre detto che durante la gravidanza bisogna mantenere uno stile di vita sano: alimentazione equilibrata (LEGGI), un po' di attività fisica (LEGGI) (se non ci sono controindicazioni), niente fumo e niente alcol. In questo modo il bambino nascerà sano. Ma ora dagli Stati Uniti arriva una novità: oltre allo stile di vita della mamma possono influire sulla salute del nascituro anche i valori ed i sani principi che la mamma possiede.

Una mamma con un forte senso della famiglia ha maggiori possibilità di avere un figlio in buona salute. Magari semplicemente perché avendo una famiglia che ti sostiene o comunque credendo molto nel concetto di famiglia, la futura mamma riesce a vivere la gravidanza più tranquillamente, senza stress, e questo viene trasmesso anche al bambino.



LEGGI ANCHE: 9 mesi in 1.000 foto, il fantastico video di una gravidanza



Secondo i ricercatori della University of Southern California (USC) Davis School of Gerontology, i principi della mamma possono influire sia sul peso del bambino alla nascita che sulla possibilità che sviluppi una forma di asma. Come spiega la dottoressa Cleopatra Abdou: "Sappiamo che il sostegno sociale ha profonde implicazioni per la salute eppure, in questo caso, è più una faccenda di credo che di sostegno reale alla famiglia".







I ricercatori hanno voluto analizzare
"se e come i valori familiari e il familismo nella donna avessero un impatto sulla salute del nascituro, in contrapposizione allo status sociale della donna". Per questo hanno analizzato 4.633 donne appartenenti a classi sociali svantaggiate con lo scopo di "rilevare le credenze sui ruoli e le responsabilità familiari di ognuna". Le donne sono state sottoposte ad un questionario, in cui dovevano esprimere se erano d'accordo o meno con affermazioni come “Le mamme single possono fare altrettanto bene dei genitori sposati” o “E’ meglio per i bambini se i genitori sono sposati”.



LEGGI ANCHE: Curare il mal di testa in gravidanza con rimedi naturali



In base alle risposte date, i ricercatori hanno assegnato dei punti ad ogni donna. Questi punteggi sono poi stati confrontati con la salute dei loro bambini ed è venuto fuori che "per ogni punto guadagnato con un maggiore familismo vi era un aumento di 71 grammi nel peso alla nascita del bambino" e che i bambini delle donne con un maggiore senso della famiglia "erano meno soggetti all’incidenza dell’asma nei primi tre anni di vita".

La dottoressa Abdou così conclude l'importanza dei valori morali: "Le fedi culturali e gli ideali possono essere distinti dalla propria realtà attuale. Il familismo riguarda le credenze e gli ideali all’interno delle famiglie. Ecco perché il familismo è indicato come una risorsa culturale. La risorsa culturale del familismo sembra avere un impatto favorevole sia per la salute riproduttiva nelle madri, che come marchio indelebile sulla salute fisica nella prole. Questo è: il trasmettere la salute da una generazione all’altra".
gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0