gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Gianna Nannini in copertina al nono mese: "Dio è una donna"

Gianna Nannini sulla cover di Vanity Fair, splendida con il suo pancione al nono mese, inguinata nei soliti jeans rock e con una maglietta che manifesta subito il Nannini-pensiero: Dio è una donna

Vi avevamo lasciato con queste immagini di Gianna Nannini che faceva shopping premaman a Londra visibilmente incinta a 54 anni, e si erano scatenate le polemiche sul perchè e percome di una maternità in età così avanzata. E poi chi è il padre? E poi come avrà fatto a rimanere incinta? E altre amenità...

Oggi la ritroviamo sulla cover di Vanity Fair, domani 17 novembre 2010 in edicola, splendida con il suo pancione al nono mese, inguinata nei soliti jeans rock e con una maglietta che manifesta subito il Nannini-pensiero: Dio è una donna, recita la t-shirt, e la stessa frase Gianna Nannini la scrive in una lettera indirizzata a sua figlia che nascerà a breve.

gianna-nannini-su-vanity-fair"Ti chiamerò Penelope perché mi hai aspettato tanto prima di nascere. Hai aspettato che fossi pronta. Per tre volte non lo sono stata, ma oggi lo sono. Tu, il più grande amore della mia vita, arrivi dopo il dolore profondo e lo shock. Ma ci ho creduto pienamente, e ho sentito la forza per riuscirci, e ti ho desiderata così tanto che oggi, mentre ti scrivo, ti ho dentro di me".

Inizia così la lunga lettera aperta che Gianna Nannini scrive alla figlia che sta per nascere sulle pagine di Vanity Fair, con una copertina stupenda opera del fotografo Jean-Baptiste Mondino.
"Dio è donna. Lo capirai presto e lo capiremo insieme".

"Ogni tanto penso a te, sposti tutti i miei confini. Amor, che bello darti al mondo": sono i versi di Ogni tanto, la canzone dell'album Io e te - in uscita l'11 gennaio - che la Nannini ha registrato durante la gravidanza e dedicato alla figlia che sta per nascere. "Mi piace pensare", scrive ancora a Penelope, "che Io e te possa rimanere il mio inno all'amore, un amore grande che rivendichi il desiderio della donna e la sua libera scelta"

Gianna Nannini aveva già posato sulla copertina di Vanity Fair nel 2008 dopo la morte del padre


gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0