gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Tutto è pronto...

/pictures/20150702/tutto-e-pronto-2131448307[5566]x[2316]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Il maschio e l'attesa del "fagiolino". La terza puntata di "Daddy cool" : tutto è pronto (o quasi) per l'arrivo del bebè...

L'attesa di un figlio

Ti ritorna in mente un'estate fa, accocolati ad ascoltare il mare, il sapore di sale, lei abbronzatissima, poi un tuffo dove l'acqua è più blu e niente di più. E invece c'è molto, molto, molto di più, perché quella volta il vostro atto d'amore non è stato un atto unico. Anzi è stato l'inizio di una storia tutta nuova, un secondo atto lungo nove mesi che prepara all'atto finale, lungo una vita intera.

Abbiamo già detto che mentre la donna diventa “mamma” nel momento stesso del concepimento, il maschio rimane “maschio” fino al momento del parto, ma ovviamente negli ultimi mesi è ben cosciente di quello che sta per succedere, anche se non ha la minima idea di come lo affronterà. Sa contare le contrazioni, sa cos'è un'ostetrica, sa cos'è la placenta, sa come potrà alleviare le sofferenza della sua compagna quando sarà il momento, o almeno ne è convinto.

"Il fagiolo"

La stanza è stata pitturata di rosa, perché all'inizio sembrava fosse femmina, poi di azzurro perché invece forse è maschio; infine avete optato per un “verde speranza” che è unisex e andrà bene anche per eventuali fratellini o sorelline. La ricerca a tappeto tra amici e parenti di vestiti e attrezzatura per neonati, a costo di svuotare cantine e ripulire soffitte ha dato i suoi frutti e ora avete praticamente tutto; alcune cose sono decisamente demodé ma sperate che il nuovo arrivato non sia troppo esigente. Dico “quasi tutto” perché in fondo non avete neanche idea di cosa vi servirà davvero: c'è gente che compra costosissime culle auto-ninnanti con luci psichedeliche e musica classica diretta da Claudio Abbado, ma magari non pensa ai pannolini.

E' bene chiedere a chi ha già avuto bambini cosa è realmente necessario, stando però ben attenti a capire se sono sinceri o cercano solo di sbarazzarsi delle vecchie cose dei figli ormai diciottenni. Insomma avete il lettino, il fasciatoio, la vaschetta, l'ovetto, la culla, il passeggino, il carillon e altre decine di nuovi ingombranti oggetti in casa... vi manca solo il bambino.

Negli ultimi mesi la mamma è raggiante, ha instaurato un rapporto molto intenso con il piccolo dentro di lei (quello che vi da pugni calci e testate quando accarezzate il pancione e sussurrate frasi ridicole per fargli sentire che siete lì) ha le tette giganti e il sorriso smagliante, anche se si stanca facilmente e non deve affaticarsi troppo: il pancione è pieno di vostro figlio, quindi è come se lo portasse in braccio 24 ore su 24, sfido chiunque a non essere stanco! Il maschio invece inizia a dare segni di cedimento: ha pitturato, montato, traslocato, preparato tutto, che diavolo aspetta quel figlio ingrato ad arrivare?

La prima puntata di Daddy Cool: Amore ho un ritardo!

Ma se ha letto la seconda puntata di Daddy Cool sa bene che deve armarsi di santa pazienza perché in ogni caso - come hanno detto a noi dopo 11 giorni di ritardo - “non si è mai sentito di un bambino che alla fine non è uscito”. Godetevi le serate di coppia, la tranquillità della casa, guardate più film possibili, andate al teatro e ai concerti (senza pogare e non proprio sotto al palco, magari), corteggiatevi, fate viaggetti d'amore, incontrate gli amici... perché presto non ne avrete più occasione.

gpt native-middle-foglia-gravidanza

Non è una minaccia, né una tragedia, anzi sarete talmente occupati a conoscere il nuovo arrivato che neanche ve ne renderete conto, è solo un dato di fatto, anzi un consiglio: approfittatene! Perché da un momento all'altro il piccolo individuo che cambierà per sempre la vostra esistenza deciderà di affacciarsi sul nostro mondo. Può farlo in anticipo, può farlo in ritardo, può farlo con l'aiuto dei medici, può farlo in maniera facile o essere molto complicato, l'importante è che sia chiaro fin da subito che è lui a decidere. E sarà così per molto tempo. E sarà bellissimo cercare di soddisfare tutti i suoi bisogni, per ripagarlo del regalo che ci ha fatto nascendo.

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0