gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

I sintomi della gravidanza extrauterina

/pictures/20150807/i-sintomi-della-gravidanza-extrauterina-2089568759[777]x[324]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Quali sono i sintomi di una gravidanza extrauterina? Ecco tutto quel che c'è da sapere

Gravidanza extrauterina

La gravidanza extrauterina (gravidanza ectopica) è una condizione in cui  l’embrione si annida al di fuori dell’utero, nella tuba, ma anche nelle ovaie, nel collo uterino e più raramente nella cavità addominale, e si verifica nello 0,5-0,9% delle gravidanze.

All'inizio della gravidanza i sintomi possono essere del tutto assenti, ma man mano che la gravidanza procede possono cominciare a manifestarsi.

All'inizio la gravidanza extrauterina si presenta come tutte le altre gravidanze, con l'assenza del ciclo o con una sua irregolarità, ma anche tensione al seno, nausea, stanchezza.

Poi però possono comparire dolore al basso ventre o a livello pelvico, anche non continuativo ma che a volte si attenua, ed emorragie vaginali irregolari, svenimenti, nausea e vomito, tachicardia.

Gravidanza extrauterina

In presenza di questi sintomi è importante rivolgersi tempestivamente al medico: solo lui potrà fare una diagnosi certa e intervenire immediatamente.

La gravidanza extrauterina, infatti, è considerata un'emergenza perchè può mettere in pericolo la vita della donna e provocare infezioni anche gravi. In caso di diagnosi positiva la donna va sottoposta ad un intervento chirurgico chiamato laparotomia che serve a rimuovere l'embrione e fermare l'emorragia interna.

gpt native-middle-foglia-gravidanza

Il medico eseguirà una diagnosi facendo fare un esame del sangue per misurare i valori delle HCG (gonadotropina corionica), che risulteranno più bassi della norma in caso di diagnosi positiva, e un'ecografia. Spesso l'ecografia, se fatta tra la sesta e l'ottava settimana non riesce ad individuare l'avvenuto impianto dell'embrione nell'utero e ciò fa sospettare una gravidanza extrauterina. A volte può essere necessario un esame laparoscopico.
 

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0