gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Ho perso i miei bambini, ma mi sento mamma lo stesso

Una giovane donna vuole condividere con noi il dolore per la perdita dei gemellini che aspettava e ci racconta come si sente una mamma anche se i suoi piccoli non ci sono più

Il racconto di un aborto

Tramite la nostra fanpage ufficiale su Facebook, raccogliamo lo sfogo di una giovane donna, che ha perso i gemelli che aspettava alla 13° settimana e, mentre tenta di superare il dolore, ci racconta come si sente lo stesso una mamma.

" Ho iniziato a seguire la vostra bella pagina da quando ho scoperto di essere incinta dei miei gemellini, due maschietti alla mia prima gravidanza (Gemelli monozigoti monoamniotico monocoriale... tutto ciò che succede ad uno, succede anche all'altro, condividendo tutto, anche la placenta che lavora per due - una gravidanza un po' particolare).

Come superare il dolore per un aborto spontaneo

Purtroppo alla 13° settimana inoltrata ho dovuto partorire i miei due bambini in quanto il virus influenzale ha colpito me, oltre che i miei bimbi, che non ce l'hanno fatta. E' stato terribile, il momento più brutto della mia vita e di quella di mio marito che mi è stato e mi è accanto sempre. Un vuoto incolmabile.

Sotto un certo punto di vista, è stato un "bene" che sia andata così, in quanto andando avanti, se fossero sopravvissuti al virus influenzale, avrebbero potuto avere quasi sicuramente qualche problema cardiaco o cerebrale... e la scelta dopo sarebbe stata più dura, poichè dipendente da noi, e non è obbligata.

gpt native-middle-foglia-gravidanza


E' indescrivibile cosa abbiamo provato, soprattutto io nel metterli al mondo in quelle condizioni, ma cerchiamo di essere forti e di superare questo brutto momento, con tanta speranza nel cuore. Desidero tanto ridonare splendore agli occhi di mio marito che tanto se lo merita.

Ho 25 anni e mezzo e non voglio mollare! Mi sento "mamma", vedo le cose sotto un altro punto di vista, continuo ad amare mio marito alla follia e vorrei ripagare quell'immensa felicità che i miei due bimbi ci hanno regalato spudoratamente sin da quando abbiamo saputo di loro. Per me esistono, sebbene si tratti di un'esistenza diversa, speciale.

Aborto, Facebook aiuta a superarlo

Come è andata in seguito a chi ha subito un'esperienza come la mia? Ho tanta speranza ma talvolta temo che qualcosa possa non andar bene anche in futuro. "

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0