gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Gravidanza a rischio per le sostanze tossiche

Sarebbero centinaia le sostanze tossiche con le quali può entrare in contatto una donna incinta. Quali sono i rischi?

Secondo uno studio condotto dagli esperti del Royal College of Obstetricians and Gynaecologists (Rcog) sarebbero centinaia e sostanze tossiche  e potenzialmente nocive con le quali entrano in contatto le donne incinte ogni giorno.

E la maggior parte delle donne non solo non conosce i rischi dell'esposizione a queste sostanze (LEGGI), ma sottovaluta anche il potenziale danno causato da alcuni prodotti ritenuti sicuri.


LEGGI ANCHE: Gravidanza, cosa si può fare e cosa no


Tisane, erbe, farmaci, pesticidi contenuti nei cibi e nei prodotti ortofrutticoli, confezioni dei cibi, creme idratanti e prodotti solari, addirittura i gel per la doccia: sarebbero davvero innumerevoli i prodotti potenzialmente dannosi, al punto che molti esperti non si sono detti d'accordo con questo enorme allarmismo suscitato dai media britannici che hanno ripreso larga attenzione i risultati dello studio inglese.

Secondo i contrari, infatti, non è giusto creare stress e ansia nelle donne incinte perchè questi sentimenti negativi rischiano di rivelarsi più pericolosi e dannosi dell'esposizione a sostanze che devono ancora essere ben studiate.
E' ciò che spiega Alastair Hay, tossicologo alla Leeds University, che precisa che non esistono  prove degli effettivi rischi derivanti dall'utilizzo di prodotti di uso così quotidiano: "a cosa serve dire alle donne di ridurli se non sono certi? L'effetto sicuro è invece quello di provocare ansia e paure eccessive alle donne, vietando loro perfino il piacere di spalmare una crema idratante".


LEGGI ANCHE: Come proteggere il latte materno dall'inquinamento


Il documento scientifico pubblicato dagli esperti del Rcog è intitolato  'Chemical exposure' mostra che l'elenco dei prodotti potenzialmente pericolosi è davvero lungo e non mancano creme, detergenti, tisane e cibi che vengono innocentemente utilizzati ogni giorno.

gravidanza-sostanze-tossiche


Invece, secondo i ricercatori molti di questi prodotti contengono sostanze pericolose (LEGGI) i cui effetti vengono troppo spesso sottovalutati, come aumento del rischio di parto prematuro, anomalie nello sviluppo del sistema immunitario del feto, calo della fertilità sia nelle donne che nei bambini che nasceranno, difetti congeniti, aumento del rischio di aborto e di scarso peso alla nascita.

Michelle Bellingham, dell'istituto di biodiversità, salute animale e medicina comparativa dell'università di Glasgow, che ha partecipato al lavoro di ricerca, si difende dalle accuse spiegando che l'obiettivo del progetto non è quello di spaventare le donne, ma di informarle.


gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0