gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Fumo passivo in gestazione causa disturbi del sonno

Insonnia, difficoltà nel prendere sonno e problemi respiratori durante la notte. I disturbi delle donne in gravidanza sottoposte a fumo passivo sono i medesimi riscontrati nelle fumatrici 'dirette'

di Lucia d'Addezio

Insonnia, difficoltà nel prendere sonno e problemi respiratori durante la notte. I disturbi delle donne in gravidanza sottoposte a fumo passivo sono i medesimi riscontrati nelle fumatrici 'dirette'.
 

LEGGI ANCHE: Bambini che vogliono fumare, la campagna choc



Che il fumo passivo rappresenti un grave pericolo per le donne in gravidanza e per il nascituro é noto da molto tempo. E' un dato di fatto che il fumo passivo comporti effetti negativi pari a quelli del fumo diretto (LEGGI), se non maggiori.
Uno studio svolto con la collaborazione del Ministero della Salute giapponese e pubblicato sulla rivista scientifica 'Sleep' ha confermato l'alto coefficiente di rischio rappresentato dal fumo passivo durante il periodo pre-parto e nelle fasi successive alla nascita del bambino.


LEGGI ANCHE: Fumo e gravidanza


 L'autore della ricerca, il Dottor Takashi Ohida della Nihon University di Tokyo, ha analizzato il risultato di due monitoraggi risalenti agli anni 2002 e 2006, che a loro tempo avevano coinvolto rispettivamente 16.396 e 19.386 donne in gravidanza.

Secondo i dati raccolti le donne in attesa esposte al fumo passivo (rispetto alle gestanti che non respiravano fumo di sigarette) in seguito soffrivano più spiccatamente di disturbi del sonno come difficoltà nell'addormentarsi e nel dormire bene e problemi respiratori di vario tipo durante la notte. Quelli appena descritti sono esattamente gli stessi disturbi di cui soffrivano anche le fumatrici attive.

fumo-e-sonno-in-gravidanza



“I programmi educativi dovrebbero sottolineare gli effetti negativi del fumo passivo di sigaretta per le donne in attesa –
commentano i ricercatori non solo per migliorare l’igiene del sonno ma anche per prevenire altre conseguenze negative, come quelle associate all’interruzione del sonno”.

Gli effetti del fumo, attivo o passivo che sia, sembrerebbero equipararsi nel caso in cui sia una gestante a subirli.
“Numerosi studi precedenti si erano concentrati sugli effetti deleteri del fumo attivo in gravidanza - spiega Takashi Ohida -  ma i risultati evidenziano che è ugualmente da bandire quello passivo”.


gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0