gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Rimedi contro la nausea in gravidanza

Dallo zenzero fino al succo di limone, come si può combattere la nausea in gravidanza? Ecco i rimedi più efficaci

NAUSEA IN GRAVIDANZA - La nausea è uno dei primi sintomi di una gravidanza in atto. La nausea e il vomito del primo mattino colpiscono, infatti, una percentuale compresa tra il 50 e il 70 percento delle donne in dolce attesa nel primo trimestre di gravidanza.

La buona notizia è che passerà.

Tutti i sintomi della gravidanza

NAUSEA IN GRAVIDANZA, CAUSE - La nausea della gravidanza è provocata strettamente dall'aumento progressivo degli ormoni Beta Hcg che intorno al terzo mese cominciano a stabilizzarsi.
Questo fenomeno frena la classica nausea mattutina.

Ma nel frattempo, la nausea e il vomito possono creare difficoltà molto serie nella vita di tutti i giorni.
E allora, ecco come rimediare.

LEGGI ANCHE Seconda settimana di gravidanza

NAUSEA IN GRAVIDANZA, RIMEDI E CONSIGLI - I consigli sono tanti, ma questi sono i più comuni ed efficaci.

Un esempio per tutti, lo zenzero. E' scientificamente provato che lo zenzero svolga un'efficace azione anti-nausea. Quindi provatelo in tutte le sue forme, dalle caramelle ai biscotti.

Così come può essere utile bere del succo di limone .

 

nausea-gravidanza




Ma è anche molto importante riposare il tempo giusto e non strapazzarsi troppo (spesso la nausea non è che un sintomo di un'ansia o di un'eccessiva agitazione emotiva), distrarsi e non fissarsi sulla nausea e mangiare nel modo giusto.


Nausea in gravidanza. Cosa fare


L'ideale è prediligere pietanze cucinate in modo sano e leggero, più digeribile, e non fare grandi pause tra un pasto e l'altro, ma organizzare un menu giornaliero fatto di tre pasti principali e due spuntini.
Alcuni odori o cibi che prima erano i preferiti adesso potrebbero risultare odiosi. Cercate di mangiare quello di cui avete voglia senza forzarvi.
La gestione dei pasti in gravidanza è molto importante: la nausea si accentua con la fame, per questo motivo si consiglia di fare più pasti al giorno con cibi nutrienti piuttosto che tre pasti sostanziosi. In questo modo si evita allo stomaco di lavorare a vuoto mettendo in moto i succhi gastrici.
La nausea che accompagna il risveglio va combattuta prima di alzarsi dal letto facendo uno spuntino a base di carboidrati, ad esempio cracker secchi, fette biscottate, dolci di riso, pane tostato. Si possono assumere liquidi, essenziali per combattere la disidratazione soprattutto in caso di vomito: l’unica accortezza è cercare di evitare al risveglio le bevande che aumentano l’acidità dello stomaco come il caffè e la spremuta d’agrum

LEGGI ANCHE Quinta settimana di gravidanza

Infine, occhio alla novità più recente: i ghiaccioli. Dall’Inghilterra per alleviare la nausea in gravidanza arrivano i Lillipops, ghiaccioli contro la nausea. Sono disponibili in cinque gusti diversi: pompelmo e mandarino, limone e menta, camomilla e arancia, lime e vaniglia, zenzero;

Più in generale, però, bisogna avere pazienza, perchè non sempre questi rimedi funzionano.
Ad esempio una ricerca inglese di qualche tempo fa ha preso in esame la somministrazione di antiemetici (antinausea), l’agopuntura, la digitopressione, ma anche metodi meno convenzionali come mangiare biscotti allo zenzero.
Dallo studio è emerso che indipendentemente dal metodo usato, solo in pochi casi si sono notati dei miglioramenti e quando ci sono stati erano di piccola entità.
 

RIMEDI CONTRO LA NAUSEA IN GRAVIDANZA

gpt native-middle-foglia-gravidanza

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0