Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

Mani e piedi gonfi in gravidanza: 10 rimedi

Il gonfiore agli arti periferici è piuttosto comune in gravidanza. Ecco come rimediare

Tra i tanti disturbi, piccoli e grandi, che possono presentarsi durante i nove mesi di gravidanza, il gonfiore delle mani e dei piedi è uno di quelli più frequenti, soprattutto nel terzo trimestre.

In genere il gonfiore alle gambe e ai piedi può essere causato dal peso del pancione che grava sugli arti inferiori e l'utero ingrossato ostacola la circolazione sanguigna e il ritorno venoso.
Inoltre durante la gravidanza viene prodotto il progesterone, un ormone che ha sulle pareti dei vasi sanguigni un effetto vasodilatatore che alla fine rallenta la circolazione.


LEGGI ANCHE: Disturbi della gravidanza, un rimedio per ognuno


Quando preoccuparsi? Se il gonfiore si allarga al viso e alle mani è bene segnalarlo al medico perchè potrebbe essere il sintomo di una preeclampsia (o gestosi).

Come rimediare se il fastidio è frequente e noioso?
Può essere utile praticare un massaggio alle mani e ai piedi con una crema o un olio a base di ippocastano e sambuco (LEGGI) e fare stretching con dei semplici esercizi per sciogliere le articolazioni (LEGGI).
Alleggerire il carico delle articolazioni è anche la finalità della ginnastica in acqua (ci si sente più leggere) o una passeggiata a piedi nudi in riva al mare (LEGGI).


LEGGI ANCHE: DISTURBI DELLA GRAVIDANZA, ECCO I RIMEDI CASALINGHI


Per riattivare la circolazione può essere efficace una doccia a getto di acqua freddo sulle gambe che parta dai piedi e dalle caviglie per salire più su (LEGGI).

Utili anche alcune accortezze alimentari: limitare il sale e i farinacei, soprattutto quelli ricchi di lievito come pane o pizza (LEGGI) e mangiare frutti di bosco, ricchi di flavonoidi che migliorano la funzionalità vascolare (LEGGI).

Di seguito 10 rimedi antigonfiore