gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Lordosi in gravidanza e durante il parto

/pictures/20150325/lordosi-in-gravidanza-e-durante-il-parto-2064167468[3502]x[1458]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Quali possono essere le conseguenze di una lordosi in gravidanza e come può influire sul buon andamento del parto?

Lordosi in gravidanza

Hai una lordosi e aspetti un bambino? Ecco tutto ciò che devi sapere.
Innanzitutto, cos'è la lordosi? Si tratta di una curva della parte bassa della colonna vertebrale particolarmente pronunciata. In gergo medico questa curva si chiama lordosi lombare. Durante la gravidanza la lordosi tende ad aumentare perchè il pancione è pesante e carica tutto sulla colonna vertebrale, spostando in avanti il centro di gravità del corpo. Inoltre l'effetto degli ormoni rende i legamenti più rilassati facendo sì che il ventre sia più proteso in avanti.

E' importante ricordare che alcuni fattori, come un eccessivo peso corporeo o un'eccessiva seedentarietà, possono favorire la comparsa della lordosi, non solo in gravidanza. Molte future mamme con lordosi soffrono di un dolore sacro-illiaco, cioè localizzato nella parte bassa nella schiena vicino al bacino. In questo caso è utile fare alcuni esercizi e seguire qualche accorgimento per alleviare il dolore durante la gravidanza:

  • quando si sta sedute premere sullo schienale della sedia con schiena dritta, senza inarcarla, può essere utile inserire una piccola panca sotto i piedi
  • fare stretching a carponi o accovacciata contro una parete per estendere al massimo la parte bassa della schiena

Inoltre può rivelarsi utile non dormire sulla schiena, preferire la posizione sul fianco, magari utilizzando un cuscino in microperle per sostenere il pancione e indossare una pancera per sostenere il bacino

Ma quali possono essere gli effetti della lordosi durante il parto?

La lordosi può influire sulla posizione dell'utero durante il parto ed ostacolare la corretta uscita della testa del bambino. Inoltre può provocare un dolore particolare ai reni, causate d avere e proprie contrazioni, del tutto simile a quello causato dalla sciatica.

Come prevenire il mal di schiena in gravidanza

Tuttavia non è impossibile partorire in modo naturale anche se si soffre di lordosi: è importante assumere la giusta posizione per rimuovere la curva nella schiena. Diventa di certo difficile partorire in alcune posizioni, come sdraiata sulla schiena con le gambe diritte o semi seduta. Le posizioni più adatte sono: accovacciata, a quattro zampe (in questo caso l'utero si posizionerà sugli addominali, come un'amaca, e si cancellerà la curva e il dolore lombare, sdraiata sulla schiena con le gambe sulle staffe, che vanno posizionate ad un angolo inferiore ai 90 gradi tra cosce e dorso. Infine, la lordosi non impedisce di praticare l'epidurale: la maggior parte delle donne incinte soffre di lordosi durante la gravidanza ma ciò non impedisce di praticare l'epidurale

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0