Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-gravidanza
1 5

Bere sperma per combattere la nausea in gravidanza

E' il suggerimento a dir poco bizzarro di uno psicologo americano

adsense-foglia-300
La nausea durante la gravidanza è uno dei disturbi più diffusi soprattutto nel primo trimestre.
Mangiare un cracker, bere la Coca Cola, mangiare ghiaccioli, non ridursi mai ad essere affamate e molti altri rimedi vengono spesso consigliati (LEGGI), ma questo è veramente bizzarro.
Gordon Gallup, psicologo statunitense, è convinto che bere il liquido seminale  possa aiutare a combattere la nausea (LEGGI).
Gallup è sicuro dell'efficacia del metodo proposto, anche se lo sperma va assunto alla fonte e non conservato e bevuto da un bicchiere.


LEGGI ANCHE: Nausea in gravidanza, arrivano i ghiaccioli


Gallup non è nuovo a queste teorie davvero strane. Per anni ha studiato i possibili effetti dello sperma e anni fa dichiarò che il liquido seminale aveva indubbie proprietà antidepressive sulle donne.

Ma perchè lo sperma riuscirebbe a contenere la seccantissima nausea della gravidanza?
Secondo lo studioso il corpo della donna incinta sta male perchè il bambino, che cresce all'interno del suo corpo, è comunque costituito da sostanze estranee al corpo stesso, perchè il Dna fetale è solo per metà legato alla madre  e l'altra metà proviene dal padre, quindi da un corpo estraneo.
Insomma la nausea altro non sarebbe che una reazione immunitaria.


LEGGI ANCHE: I cibi anti-nausea



E la soluzione starebbe nel fatto che lo sperma è all'origine del concepimento e quindi assumere una sostanza che ha fecondato l'ovulo stesso, sia prima del concepimento (LEGGI) (per abituare l'organismo della madre a tollerare il corpo estraneo) che nelle prime fasi della gravidanza, servirebbe a risolvere la nausea.

E' praticamente lo stesso principio dell'omeopatia, spiega Gallup: le malattie si guariscono assumendo piccole dosi di sostanze che causano i sintomi della malattia stessa.