gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Diario di una gravidanza: il Natale non è premaman

Chi ha detto che a Natale sono tutti più buoni? I negozi sono stracolmi di persone stressate, le commesse ti tirerebbero volentieri in faccia quello che stai per comprare, gli autisti di autobus cercano di stritolare tra le porte ogni sventurato che tenta di salire, donne incinte comprese

orsettaChi ha detto che a Natale sono tutti più buoni? In questo periodo i negozi sono stracolmi di persone stressate, le commesse hanno il sorriso stampato ma ti tirerebbero volentieri in faccia quello che stai per comprare, le strade sono affollate di persone che ti travolgono con la loro fretta e gli autisti degli autobus cercano di stritolare tra le porte ogni sventurato che tenta di salire su un mezzo pubblico, donne incinte comprese.

Ma di rinunciare a questa “splendida” festa neanche a parlarne: chi comprerebbe i regali a Giulino, i calzini al nonno, le creme antirughe alla nonna, i pensierini per i cugini, gli amici, i figli degli amici... cercando di rimanere entro budget ragionevoli?
Per evitare sperpero di finanze familiari ogni Natale sono costretta a farmi carico dei regali, con tutto quello che comporta: ideazione, acquisto, trasporto e molto spesso anche impacchettamento.

Mio marito infatti è una brava persona ma, quanto a risparmio, non sa cosa voglia dire e fantasia al riguardo neanche a parlarne: ad ogni donna, indipendentemente dall'età, regalerebbe solo e sempre orologi. Mia suocera, ad esempio, tra Natali e compleanni ne ha già accumulati diversi, ultimo quello dello scorso anno in stile “prima comunione rock”, con cinturino e quadrante bianco e corona di finti brillanti. Agli uomini invece toccherebbero in sorte i soliti portachiavi e/o cappellini che acquista in modo compulsivo in ogni occasione, e ancora di più in questo periodo.

Morale della favola, non sono stata sollevata dall'incarico neanche quest'anno. “Al supermercato avranno pietà di me e forse mi eviteranno di fare la fila; le commesse avranno pazienza e mi impacchetteranno i regali; il servizio di acquisti online sarà efficiente e mi eviterà i tour per i centri commerciali e sabato pomeriggio il tempo sarà clemente e potrò fare acquisti senza temere di scivolare ogni minuto sui terribili sanpietrini romani” ho pensato fra me e me, per farmi coraggio.... e invece no!

Non sono riuscita ad evitare una sola fila nonostante aprissi strategicamente il cappotto ed assumessi posizioni improbabili per mettere in evidenza la pancia, nei negozi mi hanno fatto i pacchi solo per il 20% delle cose comprate, il servizio di acquisti online è stato un disastro e dopo un mese dall'ordine il servizio clienti di una nota casa cosmetica mi ha scritto per dirmi che non c'erano più i prodotti che avevo scelto, gettandomi nel panico e costringendomi all'ennesimo giro per negozi.

Infine il tempo non è stato clemente, ha diluviato continuamente e più di una volta ho rischiato di scivolare e schiantarmi addosso alle vetrine  (avete presente quei negozi che hanno una lunga galleria interna con il pavimento in marmo liscissimo e le vetrine ai lati?).

Senza parcheggi “rosa” (di cui tanto si parla in campagna elettorale), con l' e-commerce che va ancora a carbone,  in assenza di  buone maniere nelle persone e di tappetini anti scivolo all'entrata dei negozi, per noi donne incinte il Natale è e resterà un'esperienza off-limits. Provare per credere

1. Chi è Marta?
2. Il concepimento lampo
3. Scelta ginecologo e ospedale
4.
Che stanchezza il secondo mese!
5. Ecografia: meno male che è solo uno
6. E' tutto troppo stretto!
7. Shopping premaman contro tutto e tutti
8. Abbiamo diritto a non fare file in gravidanza?
9. Niente trucchi e creme?
10. E' così strano volere l'epidurale?
11. Maledetta placenta previa!
12. Il giorno del bi-test
13. Medicina alternativa: ultima spiaggia!
14. Le cose che odio
15. Matematica e geometria in gravidanza


Discutete del diario di Marta nel forum Gravidanza della community di Pianetamamma

Marta nella community di Pianetamamma ha il nick supermamy


gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0