gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Diario: matematica e geometria in gravidanza

La nostra Marta è convinta che la gestazione sia governata da leggi matematiche e geometriche e tenta di spiegarci come esiste una matematica della nausea o una geometria del sesso del nascituro

girlIl primo mese di gravidanza la frase che preferivo sentirmi dire durante gli attacchi di nausea e di vomito che potevano durare giorni interi era: “Con l'inizio del 4° mese vedrai che sparisce tutto!”.
Non avevo troppa fiducia in questa previsione ma mi piaceva l'idea che ci fosse qualcuno più ottimista di me.

E infatti come le “guru” della maternità avevano previsto, il 18 novembre è iniziata l'alba di un nuovo giorno. Esattamente tre mesi dopo il concepimento, nel momento in cui sono entrata nel 4° mese la “palla di pelo” che albergava nel mio stomaco ormai da diverse settimane ha lasciato il posto a una fame tossica che non si placa ne' di giorno ne' di notte e che, fortunatamente, si accompagna anche ad un inguaribile buon umore. La conseguenza matematica di questo nuovo stato d'animo e fisico sarà un'inevitabile ed incontrollabile aumento di peso. Ma d'altra parte non si può avere tutto.

Un altro avvenimento che si è avverato con matematica precisione è stato riuscire a sentire il primo calcetto della bambina. “Succederà al 5° mese!” mi era stato annunciato, ed anche in questo caso le guru non hanno fallito: il primo giorno del 5° mese è arrivata la prima botta e da quel momento i calci non si sono più fermati.

E nasce con matematica certezza anche la ciambella di ciccia intorno alla schiena, un “must” delle gravidanze in rosa. Se la pancia in attesa di un maschietto è piuttosto appuntita, con la femmina prevalgono le rotondità e la “ciambella” che parte dai fianchi ed avvolge la schiena – poi difficilissima da smaltire!- non manca mai.

Ma c'è anche una geometria del sesso del nascituro, come le tre linee affiancate che l'ecografa ti fa vedere per mostrarti che è femmina: “Grandi labbra e clitoride, vedi? Qui non c'è proprio nulla che penzola!”

Ed infine c'è la geometria del fibroma, sempre più tondo e sempre più grande, che continua a crescere nel mio utero e che ormai ha raggiunto le dimensioni di un pompelmo: visto che cresce insieme alla bambina e che è grande come lei abbiamo pensato di dargli un nome: Ernesto, il fibroma molesto :-)


1. Chi è Marta?
2. Il concepimento lampo
3. Scelta ginecologo e ospedale
4.
Che stanchezza il secondo mese!
5. Ecografia: meno male che è solo uno
6. E' tutto troppo stretto!
7. Shopping premaman contro tutto e tutti
8. Abbiamo diritto a non fare file in gravidanza?
9. Niente trucchi e creme?
10. E' così strano volere l'epidurale?
11. Maledetta placenta previa!
12. Il giorno del bi-test
13. Medicina alternativa: ultima spiaggia!
14. Le cose che odio


Discutete del diario di Marta nel forum Gravidanza della community di Pianetamamma

Marta nella community di Pianetamamma ha il nick supermamy


gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0