gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

25 Venticinquesima settimana di gravidanza

/pictures/20160513/25-venticinquesima-settimana-di-gravidanza-1704296455[967]x[403]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Sei alla venticinquesima settimana di gravidanza e stai per entrare nel terzo trimestre di gravidanza. Il bambino sviluppa il senso della vista e l'aumento di peso della mamma continua, ma a ritmo più lento

Venticinquesima settimana di gravidanza

Stai entrando nel terzo trimestre di gravidanza. Ecco cosa accade al bambino e come sta cambiando il tuo corpo. La venticinquesima settimana corrisponde al sesto mese di gravidanza. 

Il feto alla 25 settimana di gravidanza

Il suo scheletro si solidifica e il viso diventa più chiaro, le sopracciglia sono ben disegnate, il collo emerge dal tronco e le unghie sono cresciute.
Dorme molto, ma i suoi tempi di riposo non coincidono con i tuoi: infatti quando sei stesa a riposo lui si muove più spesso, mentre quando tu sei in movimento lui viene cullato e si addormenta.
Il bambino misura 30 centimetri e pesa circa 600 grammi. Sta sviluppando il senso della vista, apre gli occhi e nella pancia c'è solo buio, ma si sta allenando.
Adesso è in grado anche di piangere.
La sua pelle è molto rugosa ed è ricoperta da vernice caveosa che serve per proteggerla dal liquido amniotico nel quale il bambino è immerso.

24 ventiquattresima settimana di gravidanza

Il bambino è ancora molto piccolo, i suoi organi sono completi, ma non  sufficientemente sviluppati e pesa davvero poco. Se nascesse adesso con un parto prematuro verrebbe sistemato nella terapia intensiva neonatale nell'incubatrice fino a quando non avrà raggiunto un buon peso e un corretto sviluppo.

I sintomi alla 25 settimana di gravidanza

Il respiro è sempre più corto, infatti il bambino cresce e l'utero spinge contro la gabbia toracica, puoi sperimentare una terapia di rilassamento o le tecniche di respirazione. Concediti frequenti pause.

Peso della mamma

Il tuo aumento di peso continua ma a ritmo più lento, circa mezzo chilo alla settimana.

Come calcolare il peso corretto in gravidanza

Analisi da fare alla venticinquesima settimana

Fai una visita mensile dal tuo medico, il ginecologo potrebbe fare un esame pelvico per controllare la posizione del bambino. Farai l'esame del sangue e delle urine per controllare epatite, toxoplasmosi e diabete.

gpt native-middle-foglia-gravidanza

Come cambia il corpo della mamma

L'utero continua a crescere provocando bruciori allo stomaco e reflusso gastrico. Potresti anche cominciare ad avere delle piccole contrazioni che non sono dolorose, non sono regolari e non indicano il travaglio.
Il peso dell'utero che ormai ha le dimensioni di una palla da calcio può cominciare ad essere un fastidio per il pavimento pelvico, perchè preme sulla vescica, fa venire voglia di urinare spesso e può provocare pressione sulla zona pelvica.
E' il momento giusto per fare qualche esercizio di Kegel per rafforzare i muscoli della zona interessata. Ad esempio 4 posizioni principali, farfalla, carponi, rana e accovacciamento,  possono essere usate come base per molti altri esercizi o durante il travaglio e nascita del bambino, sempre che non ci siano forzature e la schiena sia ben allineata.

Curiosità sulla 25 settimana di gravidanza

Quando si è incinte si è più vulnerabili ed esposte al rischio di infezioni, quindi sii doppiamente attenta quando entri in contatto con i bambini perché potresti prendere una malattia infantile soprattutto se non sei vaccinata.

Video venticinquesima settimana di gravidanza

Settimane di gravidanza

Se vuoi saperne di più sulle altre 40 settimane di gravidanza,  Pianetamamma ha creato un calendario dei nove mesi con consigli sulla salute, l'alimentazione e gli esami da fare durante le 40 settimane. Inoltre potrai scoprire i cambiamenti del corpo della mamma, come cresce il pancione e come si sviluppa il feto.

FONTE VIDEO CREDITS| Youtube

 

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0