gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

36 trentaseiesima settimana di gravidanza

/pictures/20160707/36-trentaseiesima-settimana-di-gravidanza-4132540110[1377]x[574]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Cosa succede alla trentaseiesima settimana di gravidanza? Il bambino è quasi pronto per nascere. Attenta alle contrazioni: ecco quando devi preoccuparti

Trentaseiesima settimana di gravidanza  

A partire dalla trentaseiesima settimana  sarebbe opportuno sottoporsi ad una  visita una volta a settimana. Se possibile  in questo periodo andate a vedere la sala parto e il reparto maternità all’ospedale dove dovrete partorire. Siete ormai al nono mese di gravidanza e la nascita del bambino è vicina. 

Come cresce il bambino

Ormai il tuo bambino ha raggiunto il peso che avrà alla nascita, ed è solo una questione di tempo perché vi incontriate per la prima volta. In questa settimana potreste sottoporvi alla vostra ultima visita medica per valutare la quantità e qualità del liquido amniotico.
Dalla 36esima settimana il neonato assume la forma vera e propria di un bambino a termine e misura circa 46 centimetri dalla testa ai piedi e pesa circa 2,380 grammi. Non è più coperto di lanugine, la peluria che ha ricoperto il suo corpo fino ad oggi, adesso crescerà in lunghezza fino alla nascita. 
Se il bambino dovesse nascere oggi non verrebbe considerato come prematuro. Da questo momento il suo organismo è protetto da molti virus grazie ai tuoi anticorpi.
Il bambino è quasi completamente maturo, nella maggior parte dei casi è disposto in posizione cefalica e potrebbe da un momento all’altro scendere nella pelvi ed essere pronto alla nascita.

Il bambino nel nono mese di gravidanza

Sintomi della 36 settimana di gravidanza 

  •  Ti senti pesante e particolarmente stanca quindi attenzione a quando sali le scale o compi degli sforzi. Dormi quanto vuoi e puoi, anche se a questo punto riposare potrebbe non essere così facile. Per aiutarti mangia leggero, scegli i cibi giusti, aspetta almeno un'ora e mezzo prima di andare a letto dopo aver cenato.
  • Durante questa settimana, sentirai di respirare meglio, ma ti rimarrà lo stimolo frequente ad urinare.

Ecografia alla trentaseiesima settimana di gravidanza (FOTO)

gpt native-middle-foglia-gravidanza

Come cambia il corpo nella 36 settimana di gravidanza

L'utero si prepara al parto e quindi è normale sentire delle contrazioni, si tratta di sintomi che in genere non durano più di 30 secondi, ma attenzione: se diventano frequenti e regolari meglio andare in ospedale perché potrebbe essere iniziato il travaglio.
Non c’è quasi più posto nell’utero, dove il bambino possa muoversi liberamente. Si è assestato in un’unica posizione e i movimenti principali che sente la madre sono quelli delle braccia e delle gambe.

In questo momento dovresti prendere solo 250 grammi a settimana. In media l'aumento medio in questa settimana dovrebbe essere di circa 10,8 Kg. Quello minimo è di 8,6 Kg, mentre il massimo di 13 Kg.

Curiosità trentaseiesima settimana di gravidanza

La rottura delle acque di solito da il via al travaglio, ma a volte si possono confondere con perdita di urina o con delle semplici perdite vaginali. Restate in allerta. Dopo la rottura delle acque iniziano le contrazioni, se tornano ogni 5-10 minuti il travaglio è iniziato.

Video 36 settimana di gravidanza 

Cosa fare alla trentaseiesima settimana di gravidanza

Alla 36esima e 37esima settimana di gravidanza è consigliabile effettuare il tampone per lo streptococco, un esame raccomandato dalle Linee Guida del Ministero della Salute. Attraverso un tampone vagino-rettale si individua la presenza o meno dello streptococco beta-emolitico, un batterio che al momento del parto potrebbe aggredire il bambino, scatenando un'infezione. 

Settimane di gravidanza

Se vuoi saperne di più sulle altre 40 settimane di gravidanza,  PianetaMamma ha creato un calendario dei nove mesi con consigli sulla salute, l'alimentazione e gli esami da fare durante le 40 settimane. Inoltre potrai scoprire i cambiamenti del corpo della mamma, come cresce il pancione e come si sviluppa il feto.

FONTE VIDEO CREDITS| Youtube

 

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0