gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

14 quattordicesima settimana di gravidanza

/pictures/20160331/14-quattordicesima-settimana-di-gravidanza-1066182484[995]x[415]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Il feto subisce grandi cambiamenti in questi giorni. E cosa accade alla mamma? Scopriamo tutto sulla quattordicesima settimana di gravidanza

Quattordicesima settimana di gravidanza

Sei appieno nel quarto mese di gravidanza e nel secondo trimestre. Il bimbo cresce alla velocità della luce e presto sentirai i suoi primi movimenti.

I sintomi

La grande stanchezza dei primi tempi comincia a diminuire, la nausea è scomparsa, i capezzoli sono più duri e scuri.
Puoi soffrire di disturbi digestivi e bruciore allo stomaco: per evitare questi problemi mangia leggero, evita i cibi acidi e bevi almeno due litri d'acqua al giorno. Soprattutto perchè bisogna produrre il liquido amniotico.
Non è il momento di metterti a dieta con lo scopo di dimagrire, ma è il momento di cambiare la tua alimentazione, assumendo cibi più sani e più ricchi dal punto di vista delle vitamine e dell'apporto nutritivo complessivo.

13 tredicesima settimana di gravidanza

Come cambia il corpo della donna nella quattordicesima settimana di gravidanza 

Puoi notare anche una maggiore produzione di secrezioni vaginali. E' un meccanismo normale che protegge il bambino dalle infezioni.
Il seno è sempre molto morbido e grande, i capezzoli sono scuri e possono secernere un liquido di colore giallognolo, il colostro.

Attenzione alle contrazioni, sono un monito e vanno tenute sotto controllo. Da un lato è normale sentire delle contrazioni, causate dal cambiamento dei tessuti dell'utero, dall'altro non devono mai essere regolari e di intensità crescente. Quindi anche nei primi mesi, è possibile avvertire delle sensazioni di peso e dolore al basso ventre simili ai crampi mestruali. Sono causati dalle contrazioni dell’utero, per effetto dello stimolo dell’ossitocina, che aumenta la concentrazione degli ioni di calcio. Questo incremento fa attivare actina e miosina che, causando l’accorciamento delle fibre muscolari, provocano l'evento.

E attenzione anche alle infezioni del tratto urinario. Non sono da prendere alla leggera perchè possono portare a gravi complicazioni e nei casi più seri a parto prematuro. La cistite è un problema che non va sottovalutato e che va sempre curato con la massima scrupolosità, soprattutto se è derivato da un’infezione batterica. Talvolta però, nonostante le cure, il disturbo si ripresenta con frequenza diventando molto fastidioso.

ECOGRAFIA QUATTORDICESIMA SETTIMANA DI GRAVIDANZA (FOTO)

ecografia-quattordicesima-settimana-gravidanza_1


Come cresce il bambino nella quattordicesima settimana di gravidanza 

In pochi giorni il feto cambia moltissimo: può fare già un sacco di cose, ma adesso può abbracciare il suo piccolo pugno, muove le labbra, inghiotte la saliva. La faccia è sempre più definita. Compaiono le guance e la base del naso, gli occhi si avvicinano tra loro. A partire da questa settimana compare la lanugo, una sottile peluria che cresce sulla maggior parte del corpo del bambino e che ha una funzione protettiva per il bambino. La tiroide è maturata e inizia a produrre ormoni. Nei maschi appare la prostata e nelle femminucce le ovaie discendono nella cavità pelvica.

Alla quattordicesima settimana il feto misura circa 7 centimetri e pesa più o meno 23 grammi.

Quattordicesima settimana di gravidanza, le curiosità 

Il terzo mese è passato e il rischio di aborto spontaneo è diminuito drasticamente. E' il momento di annunciare la notizia a tutta la famiglia

Video della quattordicesima settimana di gravidanza 



FONTE VIDEO CREDITS| Genico

Le 40 settimane di gravidanza

Ecco il calendario delle 40 settimane di gravidanza con consigli sulla salute, l'alimentazione e gli esami da fare durante i nove mesi. Inoltre potrai scoprire i cambiamenti del corpo della mamma, come cresce il pancione e come si sviluppa il feto.

 

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0