gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

4 Quarta settimana di gravidanza

/pictures/20150401/4-quarta-settimana-di-gravidanza-1789738580[4862]x[2024]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Sei alla quarta settimana di gravidanza, il test è positivo e puoi fissare la prima visita dal ginecologo

Quarta settimana di gravidanza

Sei nella quarta settimana di gravidanza e il piccolo embrione continua a crescere e festeggia il suo primo mese nel tuo corpo.
E' il momento di fare il test di gravidanza perchè ormai la produzione degli ormoni beta Hcg è ben avviata e sarà proprio la presenza di questi ormoni a dare test positivo, colorando le striscie di rosa.

Sintomi della quarta settimana di gravidanza

I piccoli disturbi tipici delle prime settimane di gravidanza possono variare molto da donna a donna: sonnolenza, salivazione, tensione al seno, aumento dell'appetito, minzione frequente forse fanno già parte della vostra vita quotidiana. Alcuni odori o cibi ti fanno venire la nausea e l'area dei capezzoli, forse, ha cambiato colore, diventando più scura.
Potresti avere una gran fame, ma sin dalle prime settimane delle quaranta di gravidanza è importante non mangiare per due, ma mangiare meglio. L'ideale è mettere su un chilo al mese, ma il giusto peso in più in gravidanza varia tra 9 e 13 chili in base alla costituzione fisica della donna.

Come cambia il corpo nella quarta settimana di gravidanza

Il tuo corpo sta già facendo il possibile per proteggere il feto: le secrezioni vaginali sono sempre più abbondanti e il ph vaginale si modifica per proteggere utero e vagina dalle infezioni.
L'utero si sta già ingrandendo pian piano e si sta ammorbidendo.
Potresti avere delle lievi perdite di sangue, al punto che potresti pensare di avere il ciclo mestruale e che anche questo mese i tentativi di concepimento siano stati vani. Invece potrebbe trattarsi di una perdita da impianto, cioè da lievi emorragie causate dall'impianto dell'embrione nella parete uterina.

Seconda settimana di gravidanza

Tuttavia se le perdite diventano più abbondanti è bene rivolgersi al ginecologo, soprattutto se è presente anche il dolore addominale inferiore: può esserci una gravidanza ectopica in atto oppure un aborto spontaneo.

Quarta settimana di gravidanza, come cresce il bambino

Misura circa 4 mm e il suo peso si è moltiplicato di diecimila volte, a questo punto della gravidanza si presenta come un grande punto che galleggia nella cavità amniotica.
Braccia, gambe e occhi cominciano a delinearsi, così come il sistema digestivo, quello polmonare  e la colonna vertebrale. In questa quarta settimana il suo cuore può cominciare a battere molto velocemente.
Quello della quarta settimana è un momento importante e delicato per il tuo bambino che sta passando proprio ora dalla fase di embriogenesi, cioè di formazione dell'embrione, all'organogenesi, cioè alla formazione degli organi veri e propri.

gpt native-middle-foglia-gravidanza

Quarta settimana di gravidanza, le curiosità

Fissa un incontro con il dentista. Un'infezione ai denti potrebbe influenzare lo sviluppo del bambino o aumentare il rischio di parto prematuro. Inizia da subito a prenderti particolare cura dell'igiene orale.

Quarta settimana di gravidanza, cosa fare

Un test di maternità potrebbe dare un risultato preciso alla fine di questa settimana. Per eseguire il test attendi il giorno in cui dovrebbe arrivare la mestruazione o, ancora meglio, il primo giorno di ritardo ed esegui il test sull'urina del mattino o dopo essere stata almeno 4 ore senza urinare, così che la quantità di hcg sia molto elevata.

Le 40 settimane di gravidanza

Ecco il calendario delle 40 settimane di gravidanza con consigli sulla salute, l'alimentazione e gli esami da fare durante i nove mesi. Inoltre potrai scoprire i cambiamenti del corpo della mamma, come cresce il pancione e come si sviluppa il feto. Calendario delle settimane di gravidanza I consigli dell'ostetrica per le 40 settimane di gravidanza

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0