gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

Ovulazione in gravidanza, è possibile?

/pictures/20161024/ovulazione-in-gravidanza-e-possibile-2120056742[1644]x[686]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

E' possibile che ci sia ovulazione in gravidanza ? Ecco cosa accade alle ovaie dopo il concepimento

Ovulazione in gravidanza

E’ possibile avere l'ovulazione in gravidanza? In realtà no. Quando avviene la fecondazione la presenza delle beta Hcg inviano alle ovaie un segnale per comunicare l’avvenuto concepimento e di cambiare nella produzione dei vari ormoni, che non servono più a favorire il concepimento bensì a favorire il proseguimento della gravidanza. Per questo aumenta la quantità di progesterone che di fatto contribuisce a bloccare l’ovulazione.

Quando l’ovulo viene fecondato dallo spermatozoo l’ovulazione si interrompe e le ovaie non rilasciano più alcun ovulo. Insomma se si rimane incinta l'ovulazione si blocca.

La doppia ovulazione

In rarissimi casi è possibile ovulare una seconda volta (doppia ovulazione).

Cosa accade in questo caso?

Il primo ovulo viene fecondato e il concepimento è già avvenuto, e a distanza di pochissimo tempo l’ovaio rilascia un altro ovulo che potrebbe venire fecondato anch’esso, dando vita in tal caso ad una gravidanza gemellare.

Ovulazione in gravidanza sintomi

Durante la gravidanza possono manifetsarsi alcuni sintomi che sembrano essere del tutto simili a quelli dell'ovulazione. In particolare:

  • perdite bianche filamentose
  • perdite di colore marroncino

Spesso durante le prime settimane di gravidanza può verificarsi un’eccessiva presenza di perdite bianche e filamentose che possono lasciar pensare ci sia un’ovulazione in atto. In realtà queste perdite (leucorrea) sono del tutto normali e sono causate dall’aumento della produzione degli estrogeni.

E le perdite marroni simili a quelle del ciclo mestruale?

All’inizio queste perdite possono essere provocate proprio dall’impianto dell’embrione nell’utero (perdite da impianto) e non sono manifestazione di un ciclo mestruale. Naturalmente se le perdite dovessero essere di maggiore entità è bene rivolgersi al medico.

Primi sintomi di gravidanza: gli indizi sicuri

Dolori da ovulazione in gravidanza

Quando si sta ovulando molte donne possono provare dolore e avere dei piccoli crampi all'altezza dell'ovaio che sta ovulando. Questi dolori possono presentarsi anche durante la gravidanza e possono essere del tutto simili a quelli che si manifestano nei giorni dell'ovulazione. Di cosa si tratta? Nelle prime settimane di gravidanza è possibile avere questi piccoli crampi addominali che non sono altro che legati all'impianto dell'embrione e poi a tutti i cambiamenti che stanno avvenendo a livello uterino. Man mano che la gravidanza va avanti i dolori possono essere causati dalla posizione del bambino, all'utero che aumenta di volume, alle piccole contrazioni preparatorie. Naturalmente se il dolore dovesse essere particolarmente forte è sempre bene chiamare il proprio ginecologo di fiducia per accertarsi che tutto stia procedendo bene.

In gravidanza si possono avere rapporti sessuali?

Se la paura è quella di rimanere incinta, allora certo che si possono avere rapporti con il proprio compagno. Non essendoci alcuna ovulazione è assolutamente impossibile rimanere incinta mentre già si è in attesa di un bambino! Il sesso non è affatto controindicato durante i nove mesi, anzi, può essere fonte di piacere e benessere sia per la futura mamma che per la coppia. I rapporti sessuali sono sconsigliati solo in caso di gravidanza a rischio o in particolari circostanze, quindi è sempre consigliabile chiedere al proprio medico e fidarsi dei suoi consigli.

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0