gpt skin_web-gravidanza-0
gpt strip1_generica-gravidanza
gpt strip1_gpt-gravidanza-0
1 5

La seconda gravidanza è più semplice per il sistema immunitario

/pictures/20150306/la-seconda-gravidanza-e-piu-semplice-per-il-sistema-immunitario-3391725786[5984]x[2496]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-gravidanza

Una scoperta americana: la prima gravidanza è la più difficile, poi il corpo tollera meglio la gestazione

La seconda gravidanza è più facile

Una ricerca condotta su alcuni topolini dagli studiosi del Cincinnati Children's Hospital Medical Center e pubblicata sull'autorevole rivista scientifica Nature ha scoperto che la prima gravidanza è la più difficile per il corpo di una donna, ma che già dalla seconda l'organismo è più allenato e maggiormente capace di gestire gravidanza e crescita del feto.

Per quale motivo?
Secondo quanto hanno osservato gli scienziati americani il sistema immunitario materno sviluppa, dopo la prima gravidanza, un certo tipo di cellule che proteggono il feto e alla resa dei conti si rivelano molto utili per la seconda gravidanza.

Nei topolini, infatti, nel corso della prima gravidanza si verificava un aumento addirittura di 100 volte del numero di cellule T.
Si tratta di un particolare tipo di cellule del sistema immunitario che proteggono il feto perchè agiscono riconoscendo gli antigeni prodotti dal feto e sopprimendo la risposta del sistema immunitario contro di esso.

Seconda gravidanza: i miti da sfatare

Insomma, non c'è dubbio che il feto per l'organismo materno sia un elemento estraneo e quindi il sistema immunitario potrebbe potenzialmente tentare di combatterlo.
Per questo l'organismo materno nel corso della prima gravidanza produce un elevato numero di cellule T deputate a proteggere il feto.
E il numero resta alto nei cinque anni successivi alla prima gravidanza, in modo che, in caso di un'altra gestazione, i livelli di cellule T siano già pronti per svolgere la loro importante funzione protettiva.

La scoperta si prospetta interessante perchè potrebbe essere un punto di partenza per mettere a punto strategie efficaci per combattere l'aborto spontaneo o la preeclampsia.


 

gpt native-bottom-foglia-gravidanza
gpt inread-gravidanza-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-gravidanza-0