NAVIGA IL SITO

Come prepararsi al meglio al parto

Per superare l'ansia del parto e arrivare pronta al momento, devi partire da questo presupposto: pensare alla paura equivale solo ad aumentarla. Ecco in questa guida come superare certe preoccupazioni, arrivando al travaglio senza troppa ansia. Buona lettura.

di doffo 3 dicembre 2010
Difficoltà
come-prepararsi-al-meglio-al-parto
  1. Per prima cosa devi scegliere sul tipo di parto, quindi, decidere verso l'opzione migliore per te stessa e per il bene del tuo bambino. L'esperienza del parto non sarà una passeggiata, ma neanche una catastrofe come molti lasciano sottointendere. Anche la soglia del dolore ha una grande variabilità individuale.
  2. E' utile frequentare un corso pre-parto, dove ti verranno fornite da personale specializzato tutte le informazioni sul momento, sul prima e anche sul dopo. A questi corsi, ti confronti con altre mamme e con le loro paure e ti vengono insegnati i metodi di rilassamento e di respirazione utili durante il travaglio.
  3. Il ginecologo o l'ostetrica ti devono insegnare come fare durante la gravidanza insieme allo stretching e all'automassaggio. Il canale del parto è come una porta con un doppio battente che può essere chiusa, socchiusa o aperta. Se arrivi al parto conoscendoti e avendo confidenza con i tuoi genitali, probabilmente potrai evitare anche l'episiotomia.
Ultime Guide e Articoli di Esami e analisi in gravidanza
Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come prepararsi al meglio al parto...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori