Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-foto
chiudi

Parotite

La parotite (più comunemente nota come orecchioni) colpisce soprattutto i bambini tra i 5 e i 10 anni e crea immunizzazione dopo esser stati contagiati. La parotite può essere pericolosa solo se si contrae da adulti.

È molto meno infettiva rispetto al morbillo o alla varicella ed il picco di contagio si ha all’inizio della primavera e nel tardo inverno.
Si trasmette per via delle goccioline di saliva infetta del paziente che ha contratto la malattia o attraverso il materiale che è contaminato dalla stessa. Il virus è un paramixovirus e si annida nella bocca, o meglio nella saliva, già da 1 a 6 giorni prima della comparsa del rigonfiamento delle ghiandole salivari e ci rimane per tutta la durata della malattia, che va dai 5 ai 9 giorni.
L’incubazione del virus va dai 14 ai 24 giorni

La parotite può essere prevenuta anche con il vaccino trivalente per morbillo-rosolia-parotite

Scopri quali sono i sintomi della parotite

Qui vanno inserite le thumb