Pianetamamma logo pianetamamma.it

strip1-ros
1 5

Mamme impegnate: 13 consigli per organizzarsi

Mamme, mogli, lavoratrici, amiche e donne: come conciliare tutto senza esaurirsi? La parola d’ordine è organizzazione

adsense-foglia-300
Mamme, mogli, lavoratrici, amiche e donne: come conciliare tutto senza esaurirsi? La parola d’ordine è organizzazione. Multitasking è una parola che si addice alle donne: cosa c’è di più vero? Non siamo forse quelle che ricoprono tanti e diversi ruoli nella famiglia e nella società? 


LEGGI ANCHE: Mamme casalinghe: miti da sfatare


Mamme e mogli, lavoratrici e donne, amiche e confidenti: in casa lavoriamo, fuori casa lavoriamo, il tempo libero lo cerchiamo affannosamente tra un caffè con le amiche subito dopo aver accompagnato i bambini a scuola e subito prima di fare ritardo al lavoro, e una corsa sul tapis roulant per tenerci in forma e avere un’occasione per incontrarci con altre persone.

mamme-stressate-multitasking-come-organizzarsi

La parola che unisce tutto è una sola: tempo. Tempo per i bambini, tempo per la casa, tempo per il marito, tempo per le amiche, tempo per le passioni, tempo per noi stesse. Parola preziosa, tanto quanto il suo significato. Ma la formula magica per dilatarlo e trasformare i giorni in tour de force da 48 ore non esiste ancora, nemmeno nelle storie di Harry Potter, dove al massimo si poteva tornare indietro nel tempo, senza però cambiarlo.

Alcuni piccoli consigli pratici tuttavia, ci possono aiutare per lo meno a manipolare il tempo, a piegarlo ai nostri voleri. Come? Innanzitutto eliminando tutto ciò che risulta superfluo, e che ci toglie manciate di preziosi minuti da dedicare magari a un gioco con nostro figlio o a un piccolo riposo personale, indispensabile ogni tanto.


LEGGI ANCHE: Sette cose che le neomamme dovrebbero sapere


Ecco allora 13 consigli per guadagnare tempo:

1. Organizzatevi. Anche e soprattutto i piccoli gesti, insieme agli impegni più importanti, vanno organizzati diligentemente. Il consiglio è quello di riservare un intero week-end alla pianificazione delle cose pratiche, in modo che dopo si possa ricavare più tempo libero per noi stesse e per la nostra famiglia

2. Trovare i perditempo: tutti ne hanno qualcuno. Imponetevi per una settimana intera di accorgervi e scovare quali siano i vostri perditempo. Non trovate mai le chiavi? Non vi ricordate mai cosa dovete fare? Ogni volta che trovate un perditempo segnatelo su un apposito quaderno, in modo da trovare una successiva soluzione

3. Scrivete le cose: quando vi viene in mente un’idea o un impegno da portare a termine, scrivetelo sempre, così non perderete tempo a ricordarlo. Consiglio conseguente: tenete sempre a portata di mano un block notes e una penna. E se siete delle mamme 2.0 un ipad, o il vostro iphone potrebbe esservi di aiuto.

4. Usate un calendario o un’agenda: segnate tutti gli impegni in modo da non dimenticare niente e da non perdere tempo per ricordarli


LEGGI ANCHE: Quello che le mamme vorrebbero fare, ma non possono


5. Tenete un taccuino vicino al telefono: quante volte infatti capita di segnarsi numeri, indirizzi o informazioni che devono essere utilizzate ma che al momento del bisogno non si trovano più? Quanto tempo si perde a cercarle? Se le segnate in un unico posto, sarà tutto più facile

6. Destinate gli impegni fissi a giorni precisi: lunedì spesa, martedì pulizia casa, etc. Così per il resto della settimana non penserete più a ciò che vi siete già prefissate. La mente sarà più libera e il tempo anche



7. Quando riuscite acquistate generi alimentari e farmaci di uso frequente in grande quantità, in modo da avere sempre una scorta disponibile. Preparate delle porzioni congelate per i cibi che lo richiedono

8. Insegnate ai vostri figli (maschi o femmine che siano) ad aiutarvi nelle faccende di casa: come pulire la loro cameretta, come passare la scopa in terra, come piegare la roba dallo stendino, etc. Una mano vi aiuterà e nel contempo insegnerete qualcosa di prezioso


LEGGI ANCHE: Diventare mamma ti cambia la vita: ecco cosa vuol dire


9. Finite una cosa dopo che l’avete iniziata. Lasciare tanti progetti incompiuti provoca tensione, caos e perdite di tempo

10. Organizzate al dettaglio gli spostamenti: sulla strada per il lavoro c’è quel negozio dove dovete fare quella commissione? Andateci mentre vi spostate verso l’ufficio, per evitare di perdere tempo in altre occasioni

11. Decidere le vostre priorità può evitare di farvi perdere tempo a scegliere cosa fare nei rari momenti liberi: cosa preferite fare quando avete un attimo per voi? La risposta sarà subito pronta

12. Organizzate la burocrazia di casa con un efficiente sistema di raccoglitori: bollette, tasse, documenti, esiti di esami sanitari, tutto deve essere a portata di mano per essere trovato subito

13. Tenete tutto ciò che avete da leggere sul comodino e/o in bagno: riviste, libri, comunicazioni; smaltiteli la sera prima di dormire, con 10 minuti di relax che sarà un momento tutto per voi e che unirà l’utile al dilettevole

Olivia Calò