NAVIGA IL SITO
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

Scandalo parti cesarei: in Italia le donne non sanno più partorire

L’Italia con il 40% (1 bambino su 4) detiene il primato mondiale dei cesarei, triplicati negli ultimi 20 anni. I picchi del bisturi in sala parto si raggiungono al Sud, soprattutto in Campania (60%). Perchè?

21
Commenti

Pagina 3 di 3:
« < 1 2 3
Silvia Verona venerdì, 12 marzo 2010

secondo me

purtroppo credo che ci siano una buona parte di donne che hanno paura di partorire naturalmente... lo dico perchè è quello che vedo intorno a me... e lo dico anche perchè io quando stavo partorendo l'ho chiesto! poi per fortuna non mi hanno ascoltata e ho fatto il naturale... poi bisogna essere obbiettivi, se l'unica soluzione è fare il cesareo ben venga!! per mio figlio me lo faccio fare anche tre volte!! l'importante è che i nostri bimbi stiano bene. io non vedo praticare così facilmente i cesarei... almeno nell'ospedale dove sono stata io hanno fatto e fanno pochissssssimi cesarei!

n° 3
ashanti venerdì, 12 marzo 2010

R: secondo me

> poi bisogna essere obbiettivi, se l'unica soluzione è fare il cesareo ben venga!! per mio figlio me lo faccio fare anche tre volte!! l'importante è che i nostri bimbi stiano bene. io non vedo praticare così facilmente i cesarei...

su questo non ci piove: QUANDO è DAVVERO NECESSARIO!!!!..... ma io parlo per me e della mia esperienza e nell'ospedale dove ho partorito io li fanno molto facilmente, e mai richiesti dalla mamma, ma "suggeriti" dal personale..... appunto, una mamma che fa? ignorando la reale (e presunta ) gravità della situazione accetta..... almeno io sono fra quelle.... e non mi si venga a dire che "non ho voluto soffrire"! oltre al danno, pure la beffa!

Monica mercoledì, 12 gennaio 2011

R: R: secondo me

ho partrito 4 anni fa la mia primogenita con un travaglio lungo e la piccola è nata blu... per fortuna non ha riposrtato conseguenze... 9 mesi fa ho partorito in un altro spedale 2 spelndidi gemelli alla 38esima settimana parto indotto naturale... Ero terrorizzata per paura che loro soffrissero, visto anche il precendente, am tutto è andato bene, penfino più veloce del primo. l'unica cosa è che i medici a volte dovrebbero essere meno categorici e fermarsi un attimo a parlare con le donne per far loro capire pro e contro di uno o l'altro e farle così decidere. io primario Dell'ospedaleditreviso ha passato con me un pomeriggio a spiegarmi tutto e alal fine ho scelto io e lui mi ha assistito durante il parto.... Altre donne non sono state altrettanto fortunate e sono state trattate male da altri medici ... meglio non fare nomi....

ashanti venerdì, 12 marzo 2010

non sempre le mamme "non vogliono soffrire"

generalizzare non è mai buono......
2 cesarei...... al primo (il secondo poi è stato d'obbligo) è stato il dottore ad insistere! quando ti dicono: "dobbiamo andare, altrimenti rischiamo!" tu mamma che fai?
peccato che mi viene da pensare che una cosa è PAGARE un'intera sala operatoria (sono almeni in 10) altro solo l'ostetrica e il dottore di chi partorisce in modo naturale!!!!
perchè poi la "colpa" è delle donne?????????
volevo partorire naturalmente per sentire davvero il momento della nascita....... tanto il travaglio l'ho fatto lo stesso.......... Mostra tutto
non mi si dica che noi mamme non "vogliamo soffrire"!!!

n° 2
dadly88 venerdì, 12 marzo 2010

parto cesareo

io ho avuto il parto cesareo,ma nn x scelta mia...la bambina era podalica..se no avrei affrontato il parto naturale..e nn e vero che uno decide di fare il parto cesareo solo x nn sentire dolore..forse nn sentiremo il dolore prima di partorire,ma dopo si soffre ugualmente..

n° 1
silvia martedì, 19 luglio 2011

R: parto cesareo

Sono alla mia terza gravidanza,i miei figli sono nati entrambi con taglio cesareo,e devo dire per fortuna.il giorno in cui sono entrata per l'induzione al parto del mio primo figlio,il caso vuole che il primario mi visiti,fatti due calcoli mi dice:signora il suo bacino in uscita è molto stretto ha la forma di un imbuto,e il suo bambino ha le spalle grosse,se facciamo l'induzione facciamo un gran casino oltre a soffrire lei si dovrà usare la ventosa e lussare le spalle al bambino..per me è stata una notizia agghiacciante e nn lo volevo fare,col senno di poi ho capito che è stato meglio così!! Thomas è nato di 4 kg e 140 gr sanissimo;a dicembre ho avuto Annamaria,fino all'ultimo la mia ginecologa ha lasciato la strada aperta per il parto naturale,ma fatti due conti mi ha detto questa cucciolotta è già più grande del fratello,avendo il precedente cesareo x sproporzione feto pelvica nn mi prendo questa responsabilità..il giorno della sua nascita annamaria si è girata presentandosi podalica..ora sono di nuovo in attesa consapevole che il 3 cesareo è inevitabile.. sono molto preoccupata e terrorizzata al pensiero di finire sotto ai ferri,ma d'altronde se questi bimbi nn vogliono uscire da sotto..fatto sta che il cesareo quando ci vuole ci vuole,non confondiamo i casi di reale necessità con i casi di medici senza scrupoli che tagliano solo per avere i soldini indietro...purtroppo siamo in Italia,quindi è inevitabile che i cesarei sono sempre in aumento..ma tengo a sottolineare che chi fa il cesareo soffre di più di un parto naturale..fisicamente il post operatorio nn è una passeggiata e finchè ci saranno persone che sminuiscono le mamme cesarizzate anche moralmente fa male

Chiudi
Aggiungi un commento a Scandalo parti cesarei: in Italia le donne non sanno più partorire...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Pagina 3 di 3:
« < 1 2 3